Notizie Sport

LA GLOBO SORA ‘FRANTUMA… I SASSI’ DI MATERA

di Mario Iafrate

La  Globo Banca popolare del frusinate Sora,. con un favoloso Hirsh e magistralmente guidata da capitan Fabroni vince, per 3 set a 1, contro la “Domar Matera”,  giunta al PalaGlobo Luca Polsinelli,  con i meritati  riconoscimenti  per l’incontro giocato Domenica scorsa in casa della capolista Tonno Callipo Vibo Valentia.

Il coach Soli, in partenza schiera la squadra con Fabroni (che rientra dall’infortunio dopo una sosta di 4 turni) in regia e opposto Hirsh, al centro la coppia  Salgado-Cittadino, Fiore e Paris di banda, con Santucci libero.

Coach Mastrangelo  fa scendere in campo la Domar Matera con: Pinelli in regia e Villena opposto, Joventino/Cernic gli schiacciatori, Bortolozzo e Zamagni al centro, Suglia  libero.

Nel primo set, si mette subito in mostra la grande determinazione della Globo Sora  che con un buon rendimento nei fondamentali del muro, della battuta (Fiore realizza una buona serie di breacki) e dell’attacco riesce a giungere al tempo tecnico con un cospicuo vantaggio (12 a 6). Spicca in particolare la prestazione dell’opposto sorano. La  “Domar Matera” stenta a trovare una continuità di gioco palesando numerosi errori in ricezione e difesa. Con un buon turno di battute di Pinelli riesce a restare in partita ma alla fine è costretta  a cedere il set  con il punteggio di 25 a 21.

Nel secondo set,  La  “Domar Matera” si scuote  e riesce a trovare una buona continuità di gioco che mette in grossa difficoltà  la Globo Sora, che soprattutto nella seconda metà del set si trova in svantaggio. Non riesce a reagire e subisce il gioco della squadra lucana, palesando incertezze in quasi tutti i fondamentali . Il set si chiude a vantaggio del “Matera”   con il punteggio di 25 a 21.

Il terzo set  vede di nuovo ben figurare la prestazione della squadra sorana in cui brilla il gioco di Paris (che in battuta scava un bel solco di vantaggio), di Cittadino (sempre vigile a muro) e dell’inarrestabile Hirsh (sempre ben ispirato dalle abili mani di Fabroni e pronto a risolvere i momenti difficili del match). La  “Domar Matera” appare di nuovo intimorita dalla veemente azione della Globo Sora e subisce in tutti i fondamentali, operando solo qualche valida difesa. Il set se l’aggiudica la Globo  con il punteggio di 25 a 20.

Anche il quarto set è dominato dalla Globo Sora  che mette in evidenza una buona qualità di gioco (a muro, in difesa  e in contrattacc ), e con le buone prestazioni individuali di Hirsh, Cittadino, Santucci, si conquista un discreto vantaggio che riesce a mantenere  fino alla fine  del set, che chiude con il punteggio di 25 a 19.

Domenica 30 Novembre, è prevista la dura trasferta in Calabria, dove la Globo Sora incontrerà  il Vibo Valentia, squadra che si trova al comando del  Campionato di Serie A2 e con la dichiarata ambizione di rientrare nella Superlega.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso