Comunicati Stampa

LA GUARDIA DI FINANZA CELEBRA IL 247ESIMO ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE

Il 23 giugno 2021, presso il Comando Provinciale della Guardia di Frosinone, ha avuto luogo la cerimonia celebrativa del 247° anniversario dalla fondazione del Corpo della Guardia di Finanza.
La cerimonia, nella splendida cornice della Piazza d’Armi della caserma “Cap. M.O.V.M. Manlio Zincone”, in considerazione delle limitazioni legate all’emergenza sanitaria da Covid 19, è stata improntata alla massima sobrietà e svolta alla presenza del Comandante Regionale Lazio, Gen. di Corpo d’Armata Rosario Lorusso, del Prefetto della provincia di Frosinone, S.E. dott. Ignazio Portelli, del Comandante Provinciale, Col. Alessandro Gallozzi, dei Comandanti dei Reparti ubicati nella provincia di Frosinone, del delegato dell’organo di rappresentanza militare e di una aliquota di militari in servizio.
Custodi delle gloriose tradizioni e della storia del Corpo, erano presenti, altresì, i presidenti delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia di Frosinone-Alatri, Cassino e Ceprano.
Dopo l’Alzabandiera è stata data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, dell’ordine del giorno del Comandante Generale e, successivamente, una breve allocuzione del Generale Rosario Lorusso e del Colonnello Alessandro Gallozzi, che hanno profuso parole di stima ed orgoglio per l’operato di tutti i Finanzieri, di ogni ordine e grado, del Comando Provinciale di Frosinone per il lavoro quotidiano svolto, per il senso del dovere e per lo spirito di sacrificio, grazie ai quali la Guardia di Finanza esplica la propria missione di Corpo di polizia economico-finanziaria a tutela dei cittadini onesti e delle imprese sane operanti nella provincia.
Il Col. Alessandro Gallozzi, in tale contesto, ha altresì espresso il proprio vivo apprezzamento per l’encomiabile e diuturna attività svolta dalla Fiamme Gialle nel corso dell’anno 2020 per garantire l’osservanza delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19 imposte dal Governo e, al contempo, per assicurare la tranquillità a tutti i cittadini, molti dei quali, in varie occasioni, hanno espresso gratitudine e vicinanza ai Finanzieri della provincia per l’impegno e la dedizione con i quali hanno assicurato la protezione e la salvaguardia della loro vita e di quella dei propri cari. A conclusione del suo discorso, non sono mancate le attestazioni di ringraziamento, ammirazione e stima nei confronti del Comandante Regionale Lazio per la preziosa attività di indirizzo e supporto alle attività operative, del Prefetto di Frosinone per la saggia ed equilibrata attività di alta direzione e coordinamento delle forze dell’ordine e per la spiccata sensibilità istituzionale, nonché delle Autorità Giudiziarie di Frosinone e Cassino, alle quali ha nuovamente assicurato una continua e massima collaborazione nell’espletamento delle indagini affidate, del Questore e del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri per la concreta e leale collaborazione sul territorio a tutela della legalità.
Successivamente, al termine della Cerimonia, S.E. Rev.ma Mons. Ambrogio Spreafico, Vescovo della Diocesi di Frosinone – Veroli – Ferentino ha proceduto alla benedizione della Stele realizzata nella piazza d’Armi di questo Comando Provinciale a ricordo dei caduti del Corpo della Guardia di Finanza. A seguire, il Comandante Regionale Lazio, Gen. C.A. Rosario Lorusso, e S.E. il Prefetto di Frosinone, Dott. Ignazio Portelli, unitamente al Comandante Provinciale, hanno deposto una corona di alloro ai piedi della citata Stele.

La Guardia di Finanza, come tradizione, ha anche illustrato il bilancio delle attività svolte ed i risultati colti nei vari ambiti di competenza nel corso del 2020. Ce ne occupiamo più avanti.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso