Articoli Notizie

La Madonna Pellegrina di Fatima dai degenti dell’Ospedale Civile “SS. Trinità” di Sora

Grande affluenza con una partecipazione commossa e sentita  per la presenza a Sora,presso la Chiesa del Divino Amore, della statua della Madonna Pellegrina di Fatima, accolta  domenica scorsa, in Piazza Indipendenza da centinaia di fedeli. Un evento di rilievo, al quale nessuno in Città   ha voluto mancare e che sta attirando fedeli provenienti da tutta la Diocesi, da molti centri della provincia, dal vicino Abruzzo e non solo.  Il programma, fitto e intenso, prevede, tra l’altro,  per mercoledì  24 luglio la “Giornata della sofferenza e del volontariato”. La sacra immagine, infatti, alle ore 16,00 sarà trasferita con un corteo di auto dalla chiesa del Divino Amore fino all’Ospedale Civile  “SS. Trinità”, in Via S. Marciano. Qui, dalla parte dell’ingresso principale, la “Madonna di Fatima” sarà accolta dal cappellano dell’Ospedale, dai dirigenti  sanitari, dal personale medico, dagli infermieri, dai tecnici e dall’intero personale in servizio.

Molti saranno i degenti che saranno in attesa della “Bianca Statua”. Processionalmente, questa verrà trasferita nella Cappella dell’Ospedale, dove sosterà fino alle ore 18,00. E’ prevista la celebrazione eucaristica, cui seguirà la recita della “Preghiera del malato”. Tutti i degenti che lo desiderano e potranno farlo, raggiungeranno dai propri reparti la Cappella del nosocomio sorano per poter condividere emozionanti e sentiti momenti di preghiera e di raccoglimento. Una volta ritornata di nuovo presso la chiesa del Divino Amore, alle ore 19,00, sarà celebrata la S. Messa ed avrà luogo l’ unzione degli infermi.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso