Notizie Primo Piano

LA MORTE DI FRANCESCO PEDE, DOMANI L’AUTOPSIA

Cosa è successo su quella maledetta torre del centro commerciale Serapide?

A Sora e ad Isola del Liri, se lo chiedono tutti e tutti sono scossi per la tragica morte di Francesco Pede, il diciassettenne che mercoledì pomeriggio è stato rinvenuto cadavere su una terrazza in cemento della struttura che si affaccia su Piazza Annunziata, dopo essere scomparso il giorno precedente.
Gli interrogativi sono tanti. Gli atti sono in Procura. Il sostituto Procuratore Francesco Cerullo ha disposto per domani l’autopsia sul corpo del giovane, dopo una prima ricognizione esterna della salma presso l’obitorio di Cassino.
Francesco viveva ad Isola, ma frequentava il Liceo Scientifico a Sora e qui aveva tante amicizie.
Proprio due amici hanno avvertito i Carabinieri, dopo averne ritrovato il corpo. Fino ad allora, il cantiere del centro commerciale era stato per loro luogo di ritrovo e di baldoria adolescenziale. Insomma, un posto di incontro abituale, nonostante lì, teoricamente, nessuno possa entrare. Non è stato un caso, infatti, che qualcuno sia andato a cercare Francesco proprio in quel luogo. La famiglia ne aveva denunciato la scomparsa fin da quando non era rientrato a casa, ma erano stati gli amici stessi a darsi da fare per ritrovarlo.
Possibile che Francesco sia salito su quella torre da solo? Qualcuno lo ha visto andare nel centro commerciale? Era in compagnia di qualcuno? E’ stato un suicidio? Un incidente? Una tragica fatalità?
Mercoledì sera, sono stati fatti tutti i rilievi del caso. Regna su tutto e tutti una grande incredulità, un senso di angoscia per questa morte prematura e inspiegabile.
Naturalmente, la data delle esequie non è stata ancora fissata, in attesa del nulla osta del magistrato.

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso