Comunicati Stampa Notizie POLITICA

L’APPELLO (ANCHE A SORA) DI CIPPITELLI: “ADERIRE AL CONTRATTO PER IL FIBRENO”

Riceviamo e pubblichiamo, di seguito, l’appello di Sergio Cippitelli a chi, come il Comune di Sora, non ha ancora aderito al contratto di fiume per salvaguardare e valorizzare il Fibreno.

<<Il Fiume Fibreno è una risorsa importantissima per il nostro territorio e ha bisogno di azioni concrete ed efficaci a sua tutela. Serve una programmazione seria, partecipata; serve l’impegno di tutti, messo nero su bianco. Non mi stancherò mai di dirlo perché sono convinto che la gestione del Fibreno, risorsa che non ha eguali, è prioritaria e se non fatta insieme, non potrà essere tanto efficace quanto dovrebbe>>. E’ in questo modo che il sindaco di Broccostella – Ente capofila del progetto Protocollo d’intesa per il contratto di fiume per il Fiume Fibreno – Sergio Cippitelli torna a puntare l’attenzione sul Fibreno e all’importante documento al quale hanno già aderito la Provincia di Frosinone, i Comuni di Isola del Liri, Campoli Appennino, Fontechiari, Posta Fibreno, Arpino, Pescosolido, la Riserva Naturale di Posta Fibreno, il Corsorzio di Bonifica Conca di Sora.

<<Oggi, 23 luglio, torno nuovamente ad invitare chi ancora non l’ha fatto – dice ancora il sindaco Cippitelli – a farsi avanti, a contattarci per aderire a questo importante protocollo a tutela del Fibreno, l’unico che ha possibilità reali di concretizzarsi in soluzioni efficaci e risolutive. Credo che tutti gli attori del territorio – Comuni, Associazioni etc –  debbano farne parte, è un segno di maturità e soprattutto di consapevolezza che soltanto uniti si possono risolvere i fin troppo noti problemi che si registrano sui nostri territori. Come ripeto spesso, agire è un dovere al quale non possiamo sottrarci se è vero che vogliamo bene alla nostra terra. Dunque, bisogna far convergere le forze e lavorare insieme per il Fibreno. Non serve a nulla continuare a viaggiare su binari differenti, come è già stato dimostrato in passato, agire ognuno per conto proprio non porta benefici, tutt’altro. Eppure – continua il sindaco – nonostante l’esperienza e i fallimenti che si sono registrati in passato però, sembra che qualcuno ancora oggi pensi di avere più fortuna optando per una strada differente che con molta probabilità si rileverà senza uscita.

Non ne conosco i motivi ma, nonostante i ripetuti incontri, abbiamo sempre espresso chiaramente la convinzione che il Contratto per il Fibreno debba seguire un percorso indipendente rispetto al Fiume Liri. Però qualcuno insiste nel cercare di far aderire gli Enti ad un protocollo che inglobi Fibreno e Liri. Invito al buon senso – conclude il sindaco Cippitelli – aderendo al “Protocollo Fibreno” che presto, ci stiamo organizzando, ci vedrà tutti seduti attorno al tavolo del fare>>.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso