Articoli Comunicati Stampa Notizie SCUOLA

Liceo Scientifico ‘L.Da Vinci’: Tutta al femminile la vittoria al concorso “Progetto Icaro”

Riconoscimento nazionale al Liceo Scientifico  “L. Da Vinci” di Sora

Tutta al femminile la vittoria al concorso “Progetto Icaro”

Quattro ragazze, un’insegnante, la sicurezza stradale, uno slide show…e tanto entusiasmo

Gianni Fabrizio

Ancora una brillante affermazione per la Scuola di Sora ed in particolare per il Liceo Scientifico “L.Da Vinci” .Un’esperienza costruttiva ed entusiasmante quella che hanno vissuto  Alessandra Cocco, Sara D’Eramo, Maria Sofia Monti, Arianna Raso, quattro alunne del II A, del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Sora, insieme alla loro insegnante di italiano, Cristina Catallo, a  Roma, nella più antica accademia scientifica del mondo e massima istituzione culturale italiana, l’Accademia dei Lincei. Esse, infatti, hanno recentemente  partecipato alla cerimonia di premiazione del concorso legato al ”Progetto Icaro”, riservato agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado di tutta Italia, ricevendo il terzo premio nazionale con la produzione di uno “slide show”, di 60 secondi, sul tema: “Sulla strada…mi piace,…non mi piace”. Icaro, alla sua XII edizione, è una campagna di sicurezza stradale, promossa dalla Polizia dello Stato, insieme ai Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Istruzione ed alla fondazione “Ania” per la sicurezza stradale, con il coordinamento del Dipartimento di Psicologia dell’Università La Sapienza, di Roma.Al concorso, bandito nell’anno scolastico 2011/2012, avevano partecipato tutti gli alunni delle classe prime,sezioni A-C-F, coordinati dalle professoresse Catallo Cristina e Sperduti Maria. Testimonial d’eccezione dell’evento, Andrea Lucchetta, ex campione di pallavolo. I campioni delle Fiamme Oro, Roberto Cammarelle, medaglia d’oro nel pugilato e Francesco D’Aniello, argento nel tiro a volo, hanno premiato le scuole vincitrici e fatto riflettere i ragazzi sull’importanza del rispetto delle regole nello sport, come sulla strada, dove si rischia molto più di una partita. I ricchi premi, PC portatile per le scuole, Tom Tom per i docenti, I pod per gli alunni ed uno “stage” di tre giorni che si terrà , nei prossimi mesi a Cesena, presso il Caps, Centro di Addestramento della Polizia dello Stato, insieme alla perfetta ed eccellente ospitalità da parte dell’Ente Promotore che ha accolto i partecipanti già dal giorno precedente alla premiazione, hanno reso ancor più indimenticabile questa esperienza scolastica a lieto fine per il “Leonardo da Vinci” di Sora. Molto soddisfatto il Dirigente Scolastico, dott.ssa Orietta Palombo, per un’altra conquista culturale ed un significativo riconoscimento educativo che onorano l’intera Scuola di Sora e del Territorio.

[nggallery id=127]

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento

займы онлайн на картувзять кредит онлайн