CRONACA Lo sapevate che... Notizie

LO SAPEVATE CHE…IL 5 APRILE DEL 1905 NASCEVA RICCARDO GULIA

Riccardo Gulia con l'Avv.Domenico Di Passio

Tra i suoi figli più illustri, Sora annovera Riccardo Gulia, poeta dialettale.

Nasceva proprio il 5 Aprile di centoundici anni fa. Sarebbe poi morto il 30 Aprile del 1987.

Nei suoi componimenti dialettali, Riccardo Gulia – che fu anche dirigente diocesano dell’Azione Cattolica – cantò gli angoli, i personaggi, il sentire di Sora e, in special modo di Cancèglie.

I suoi autori di riferimento furono soprattutto Giuseppe Gioacchino Belli e Trilussa, da cui prese la veste metrica preferita: il sonetto.

Ebbe contatti con il linguista Clemente Merlo che, dopo aver soggiornato a Sora (ospite del giurista Vincenzo Simoncelli), scrisse una raccolta di vocaboli appartenenti al dialetto locale, comparandoli con quelli dei Comuni limitrofi e dell’Italia centro-meridionale. A Merlo, Riccardo Gulia inviò alcune prove di poesia, ottenendone parole di elogio che lo indussero a coltivare una passione presente in lui fin da giovanissimo.

Ecco un piccolo assaggio di un suo scritto:

A mé che sò’ poeta dialettale
e parle solamente che je core,
me uè’ ‘na frenesìa, ‘na smània tale,
quanne se parla ‘e Patria, ‘e Ddì e d’Amore,
che ‘nne me frène cchiù, pèrde i controlle;
e, a còste che ce uò la carta ‘a bolle,
‘agli’ ‘a osannà’ pur’ì’ alle Fiamme Gialle…»

Gabriele Savona

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...