Lo sapevate che...

LO SAPEVATE CHE…IN ITALIA E’ LA CANDELORA, NEGLI USA LA ‘FESTA DELLA MARMOTTA’

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lo sapevate che alla festa della Candelora – che si festeggia in Italia il 2 febbraio – corrisponde il giorno della Marmotta negli USA?

Che si chiami Candelora o Giorno della Marmotta, comunque, ci riferiamo alle previsioni meteo e al passaggio fra la stagione più fredda e la primavera. La tradizione popolare, infatti, vuole che questo giorno sia quello capace di dare informazioni sul futuro meteorologico dell’inverno.

In Ciociaria, ad esempio, c’è un proverbio che recita: Alla Cannelòra, o chiòu o fiocca, glie ‘mmiérne è fòra. Ma se chiòu e tira uiente, aglie ‘mmierne stàme dentre”.

In pratica, se in questa giornata piove o nevica, l’inverno si può considerare finito; ma, se invece piove e soffia il vento, la stagione invernale è ancora a metà.

Ne esistono diverse versioni, in quasi ogni dialetto italiano.

Negli Stati Uniti e in Canada, la previsione sulla durata dell’inverno è affidata, invece, al comportamento della marmotta. Se il roditore, uscendo dalla tana, riesce a vedere la sua ombra grazie al cielo limpido e al sole, si spaventa e torna dentro il rifugio: tanto significherebbe che l’inverno durerà almeno altre sei settimane.

Al contrario, se il cielo è nuvoloso e la marmotta non vede la sua ombra, l’inverno finirà presto.

Il primo “Groundhog day” è stato festeggiato a Punxsutawney, in Pennsylvania il 2 febbraio 1887, dove ancora oggi una folla di circa 40.000 persone, si raduna per celebrare questa ricorrenza. Durante la celebrazione, le autorità tengono un discorso in dialetto tedesco della Pennsylvania: è vietato, infatti, parlare inglese. La pena è solitamente un nickel (5 centesimi), un dime (10 centesimi) o un quarter (25 centesimi), per ogni parola pronunciata.

Gabriele Savona

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso