CULTURA E INTRATTENIMENTO Lo sapevate che... Notizie

LO SAPEVATE CHE…IL 23 FEBBRAIO DI 562 ANNI FA, FU STAMPATO IL PRIMO LIBRO

Pro Loco Fontechiari - La voce del Flauto la voce dell'Anima

23 Febbraio del 1455. Ecco una data spartiacque per la storia dell’uomo. Quel giorno, una domenica, vide la luce la prima copia di un libro stampato con la tecnica dei caratteri mobili: la Bibbia di Gutenberg. Da quel momento il libro, che era considerato come uno strumento per pochissimi eletti, si avviò verso la cosiddetta distribuzione di massa.

Fu Johannes Gutenberg l’artefice di questa vera e propria rivoluzione, attuata dopo anni di faticoso lavoro e altrettanto faticosa ricerca di generosi finanziamenti. Ci vollero oltre due anni ma, alla fine, ce la fece. Le pagine della sua Bibbia sono divise in due colonne, di 42 righe ognuna (da qui l’altro nome del volume: La Bibbia delle 42 Linee). Piccola curiosità: Gutenberg scelse, all’inizio, di stampare i titoli in rosso. Una decisione che non riuscì a portare avanti per via dei costi altissimi. Inoltre, il suo nome non era presente su nessuna delle iniziali copie della Bibbia, circa 200, poichè aveva ceduto ogni diritto al banchiere che ne aveva finanziato la realizzazione: Johann Fust.

Che fine hanno fatto questi libri? Ne sono rimasti pochissimi, gelosamente conservati dai loro proprietari. Rimane il fatto, fondamentale per la storia, che il 23 Febbraio di 560 anni fa nasceva la prima, embrionale idea di diffusione generalizzata della cultura.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari