CRONACA Notizie

L’ULTIMO SALUTO AL PICCOLO GABRIEL

Una giornata calda di primavera,ma freddi e cupi i volti e gli animi  delle centinaia di persone giunte ad  omaggiare il piccolo Gabriel e dargli un ultimo saluto nel giorno del suo funerale. Da poco infatti si sono conclusi i funerali del piccolo ucciso una settimana fa dai suoi genitori, ora in carcere, con indagini in corso, a Piedimonte San Germano. Tantissime le persone lo hanno omaggiato come potevano e sentivano, fiori, palloncini, uno striscione, presenti autorità civili, religiose e i vigili del fuoco che lui tanto adorava. Ad accompagnare il piccolo feretro bianco, tanti sconosciuti, amici, parenti e l’anziana nonna.

Il sindaco di Piedimonte San Germano Gioacchino Ferdinandi da un forte monito : “Siamo noi che abbiamo il dovere morale di tenere la mano a chi non ce la fa perché troppo debole e troppo piccolo, come Gabriel.
Vittima innocente che insegna l’attaccamento alla vita e ci insegna la difesa della vita. Non potremmo mai chiedere scusa abbastanza per essere stati presi di altro. Da situazioni e circostanze. Una promessa: impegnarci a stare vigili. Allerta. Mai più indifferenti o distratti. Alla comunità chiedo aiuto per far sì che tutto il comune e le sue autorità possano essere vicino a ogni situazione di emergenza”.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari