Comunicati Stampa CRONACA Notizie

MINACCIA CON LA PISTOLA LA VICINA DI CASA, DENUNCIATO 71enne

In Sant’Apollinare, Villa Latina e Sant’Ambrogio sul Garigliano, nel corso di un servizio straordinario per il controllo del territorio finalizzato a prevenire i reati in genere, i militari della Compagnia di Cassino:

  • deferivano in stato di libertà
  • per “minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere” un pensionato di Sant’Apollinare, che per futili motivi rincorreva per strada e minacciava con un coltello un giovane di Sant’Andrea del Garigliano;
  • per “minaccia aggravata ed ingiuria” un 71enne di San Biagio Saracinisco, per aver minacciato con una pistola e offeso l’onore di una concittadina di 64 anni.

Nella circostanza veniva anche deferito per  “omessa custodia di armi, omessa denuncia di variazione del luogo di detenzione delle armi” il figlio del predetto 71enne, per aver consentito al padre di impossessarsi di armi in sua custodia, regolarmente denunciate, nonché per aver detenuto un fucile Beretta cal.12, in luogo diverso da quello indicato nella denuncia di detenzione. Allo stesso 37enne venivano sequestrate una pistola Beretta cal.7,65, il fucile utilizzato dal padre, nonché  altri due fucili marca Franchi cal.12 e nr.109 cartucce relative alle predette armi;

  • proponevano per l’irrogazione del F.V.O.
  • alla Questura di Frosinone per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio un 46enne, già censito, intercettato e controllato in Sant’Ambrogio sul Garigliano, mentre si aggirava con fare sospetto presso gli esercizi commerciali di quel centro.

Nel corso del medesimo servizio venivano:

  • identificate nr. 53 persone;
  • controllati nr. 39 veicoli;
  • effettuate nr. 2 perquisizioni personali e locali;

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso