CRONACA Notizie

MORINO – ANZIANO INVALIDO TRUFFATO DALLA BADANTE

Una coppia di Morino, approfittando della relazione di collaborazione domestica che si era instaurata da tempo con un nucleo familiare caratterizzato dalla presenza di un invalido civile, è riuscita a sottrarre una notevole somma di denaro effettuando in più riprese, prelievi dal libretto postale intestato alle vittime.

I Carabinieri della Stazione di Morino, a seguito di una denuncia presentata a maggio 2018 dalla moglie di un 74enne del luogo, invalido al 100%, circa ingenti prelievi effettuati presso l’Ufficio postale di Morino, nonché il furto di diversi preziosi, hanno avviato una serie di accertamenti finalizzati all’individuazione degli autori dei furti e dell’indebito utilizzo della carta di credito, che hanno così portato, durante la scorsa notte, all’esecuzione di una misura cautelare degli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal Gip dott.ssa Maria Proia del Tribunale di Avezzano su richiesta del Pm dott. Maurizio Maria Cerrato.

Tramite l’attività investigativa i carabinieri sono risaliti alla badante del 74enne, D.D.A., di 44 anni, accusata di furto aggravato ed indebito utilizzo della carta di credito, mentre per il marito, F.D.C., 50 anni, è scattata la denuncia per riciclaggio. La coppia ha infatti prelevato ben 7.300 euro dal conto dell’anziano invalido e sottratto oggetti in oro per un valore di circa 5000 euro, rivenduti presso un Compro Oro di Avezzano.

Commenti

GARDEN Center Sora Job Board
loading...