CRONACA Notizie

MOZZARELLA BLU A SCUOLA. SCATTANO I CONTROLLI DEI NAS

Mozzarella blu alla mensa di un istituto comprensivo di Priverno, in provincia di Latina.

Le cose sarebbero andate così: i bambini e gli insegnanti avrebbero regolarmente mangiato alla mensa scolastica il pasto fornito da una ditta esterna. Non sarebbero state rilevate irregolarità o anomalie nei piatti sigillati e contenenti la mozzarella ‘incriminata’. Il pasto e’ stato consumato e nessuno si e’ sentito male.

Tuttavia, non tutti gli scolari hanno mangiato, perché già sazi con il primo piatto. Così, hanno portato a casa il secondo. Una volta a casa, pero’, ecco la sgradita sorpresa: nel piatto ancora sigillato, la mozzarella era diventata blu! Ben due i casi lamentati e segnalati.

Immediatamente, il prodotto e’ stato fatto analizzare dagli esperti dei NAS di Latina ed ora si attendono gli esiti degli accertamenti. Nel frattempo, i genitori degli alunni hanno chiesto una sospensione cautelativa del servizio mensa, mentre infuria la polemica. Specie i genitori sono indignati e preoccupati. C’è chi sostiene che il prezzo del biglietto della mensa sia troppo irrisorio per consentire la somministrazione di pasti genuini e nutrienti. Tuttavia, questo non giustificherebbe, ovviamente, l’accaduto. Altri lamentano che non sia stata mai istituita l’apposita Commissione mensa, per i relativi controlli.

Ora, si attendono gli sviluppi della vicenda e l’accertamento delle responsabilità.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi