CRONACA Notizie

MUORE “CHOPIN”, PIONIERE DEL CALCIO A ISOLA DEL LIRI

di Gianpiero Pizzuti

E’ stato il pioniere del calcio ad Isola del Liri, ieri un pezzo di storia della città non c’è più Tonino Villa, per tutti “Chopin” ha chiuso la sua avventura terrena a 90 anni, ultimo giocatore biancorosso vivente ad aver indossato la casacca isolana tra il 1933 al 1940 prima che i campionati fossero interrotti per il conflitto mondiale. La sua storia, la sua passione per quel terreno polveroso è durata per più di mezzo secolo, da giocatore e da allenatore poi, l’ultima sua avventura nel 1981-1982 insieme ad Armano Palmigiani alla guida di una squadra retrocessa dalla promozione in prima categoria: “Se si dovesse stilare una classifica di allenatori – ha sottolineato un altro mister biancorosso Bruno Mizzoni – senza dubbio Chopin è stato l’eccellenza per questa città, per longevità, nessuno ha allenato più di lui qui , nessuno ha saputo tirar fuori dai nostri quartieri giocatori che hanno fatto la storia di questa società”.

Tonino Villa era il calcio ad Isola e come spesso accade anche lui dimenticato in fretta da chi avrebbe dovuto tributargli onori e gloria: quel popolo isolano a cui aveva dato tanto. Oggi siamo più poveri in città, perché personaggi come Tonino Villa non nascono più, per valori, per sentimenti, per spirito di sacrificio e per lealtà sportiva.

Tonino Villa 2

 

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso