Comunicati Stampa CRONACA

NON HANNO I SOLDI PER FESTEGGIARE IL CAPODANNO, PERCIO’ SCIPPANO UNA DONNA

“Volevamo trascorrere il Capodanno nella capitale, ma non avevamo i soldi….” ; questa la disarmante spiegazione che hanno fornito ai poliziotti i due giovani egiziani, di 19 e 17 anni, entrambi regolari sul territorio nazionale, che nel tardo pomeriggio di ieri hanno scippato una donna all’interno della Villa Comunale di Cassino.

Infatti i due si erano appostati nell’area verde della città martire aspettando il momento propizio per colpire: uno faceva da palo l’altro adocchiava la possibile vittima.
Quando una signora si è seduta su una panchina assorta in una conversazione telefonica hanno pensato che fosse il momento giusto.

Uno sguardo d’intesa.
Un controllo sulla presenza di eventuali occhi indiscreti e via: con mossa repentina il più giovane strappa via la borsa dalla spalla della donna ed, insieme al complice, fugge verso l’uscita pedonale della Villa.

Scatta l’allarme al 113.
La Volante del Commissariato P.S. di Cassino, sapendo che i fuggitivi sono appiedati, blocca immediatamente l’uscita sita su viale Bonomi.
Per i ragazzi non c’è più via di fuga. Scattano le manette. Dovranno entrambi rispondere di furto con strappo in concorso.

(Immagine tratta dal web)

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso