CRONACA

NOTTE DI NATALE – C’E’ LA STELLA COMETA COME 2000 ANNI FA

Quest’anno, la notte di Natale sarà più speciale e suggestiva; sapete perché? Perché nel cielo brillerà, come 2000 anni fa, una stella cometa: Catalina, che terrà tutti con il naso all’insù ed evocherà l’immagine del classico presepe. Scoperta da Richard Kowalski durante la Catalina Sky Survey, dall’osservatorio vicino a Tucson in Arizona (Usa), il 31 Ottobre 2013, Catalina, non sarà molto luminosa ma di sicuro il suo passaggio renderà più magica la santa notte.

Ha raggiunto il perielio il 15 Novembre 2015 ed è stata visibile per mesi solo nell’emisfero australe. Il 31 dicembre si avvicinerà alla posizione apparente della stella Arturo per passare poi, molto vicina ad essa il 1° gennaio2016. Il 17 gennaio sarà a soli 108 milioni di chilometri dalla terra. Per osservarla dovrete armarvi di un piccolo binocolo e puntare lo sguardo a est. La notte di Natale sarà ancora più suggestiva perché il cielo sarà illuminato, dopo 38 anni, anche dalla presenza della luna piena.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso