Sport

NUOVA FORMULA PER LA SUPERLEGA PER IL CAMPIONATO 2020-21

 di Mario Iafrate

 Alla luce del precario e discontinuo svolgimento del campionato di Superlega, dovuto alla persistenza del virus, il Consiglio di Amministrazione della Lega di pallavolo di serie A  ha approvato delle nuove regole del campionato in corso  tra cui spicca l’abolizione delle retrocessioni.

Immagino il rammarico di alcuni tifosi della Globo Biosì Sora per la mancata iscrizione in Superlega, decisa dalla società Argos Volley Sora e dal patron Gino Giannetti, non condivisa da molti, alla luce dell’attuale permanenza ancora per un anno in Superlega.

Mi  chiedo, comunque, che senso avrebbe avuto la permanenza in Superlega nelle attuali condizioni:

1) senza la disponibilità di un palazzetto nella città di  Sora, dopo che la società ha dovuto disputare  per 4 anni e mezzo i precedenti campionati di Superlega, lontano da Sora, prima a Frosinone e dopo a Veroli, sostenendo enormi sacrifici;

2) in presenza di un incomprensibile disinteresse di tante persone di Sora che hanno preferito mostrare la loro appartenenza al territorio di Sora soltanto tifando contro il Frosinone calcio e non sostenendo concretamente la grande realtà sportiva della città di Sora;

3) in presenza dell’ingiustificabile disinteresse della pubblica amministrazione di Sora che, invece di dare sostegno alla grande realtà sportiva del volley di Superlega, ha preferito dare spazio al minigolf (!);

4) al mancato coinvolgimento di nuovi sponsor per il sostegno di un programma più ambizioso di permanenza in Superlega, progetto che è stato lasciato sempre solo nelle mani del patron Gino Giannetti, anche se alcuni gli rimproverano, al contrario, di non aver consentito l’ingresso di altri possibili sponsor. (Su tale questione ci tengo a far presente che, in conferenza stampa tenutasi in occasione della presentazione della squadra per il campionato di Superlega 2019-20,  il patron Gino Giannetti  riferì, rispondendo ad  una mia domanda, sull’esito dell’incontro da lui stesso voluto e promosso con le altre attività imprenditoriali del territorio sorano e del comprensorio, volto ad ampliare il potenziale economico della società Argos Volley Sora per una migliore conduzione di futuri programmi e campagne acquisti).

Concludo augurando a tutto il mondo sportivo, e non solo, un felice Anno Nuovo insieme all’augurio   di poterci incontrare presto il prossimo anno nel palazzetto di Sora per sostenere la giovane squadra che disputerà il campionato regionale di serie C.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso