ANNUNCI Articoli Notizie

NUOVO DPCM IN VIGORE DAL 4 DICEMBRE AL 15 GENNAIO

Il premier Giuseppe Conte ha illustrato poco fa i contenuti del nuovo Dpcm che entra in vigore da domani 4 dicembre 2020. Ecco tutte le novità.

SPOSTAMENTI – Dal 21 dicembre al 6 gennaio non ci si potrà spostare tra Regioni e province autonome, il 25 e 26 dicembre e a Capodanno sarà vietato ogni spostamento tra comuni, anche nelle seconde case, se non per lavoro, salute e “situazioni di necessità”, oltre che per tornare nella propria residenza, domicilio o abitazione.

RICONGIUNGIMENTI – “Sarà sempre consentito”, ha precisato Conte, “il rientro nel comune dove si ha residenza, domicilio o dove è la proprio abitazione: questo permetterà il ricongiungimento alle coppie lontane e distanti per motivi di lavoro ma che convivono con una certa periodicità nella stessa abitazione di ricongiungersi”.

DIVIETO DI USCITA NOTTURNA – Resta il divieto di uscita notturna in tutta Italia a partire dalle 22 alle 5. La misura è valida anche il 24, il 25, il 31 dicembre, l’1 e il 6 gennaio. Nella notte di San Silvestro il divieto sarà esteso: dalle 22 fino alle 7 del mattino e non fino alle 5 come gli altri giorni.

 FESTE SOLO CON CONVIVENTI – Dal governo una “forte raccomandazione”, ha detto il premier Conte a “non ricevere a casa persone non conviventi, soprattutto in queste occasioni” del Natale e Capodanno.

BAR E RISTORANTI – Nelle zone gialle i ristoranti resteranno aperti a pranzo anche a Natale, Santo Stefano, Capodanno e l’Epifania. Nelle aree rosse e arancioni dalle 5 alle 22 bar e ristoranti potranno fare servizio da asporto. Il nuovo Dpcm non prevede restrizioni ulteriori rispetto all’orario limitato dalle 5 alle 18 anche per i bar e altri locali di somministrazione cibi e bevande.

NEGOZI E SHOPPING – Rimangono invariate le restrizioni su negozi e centri commerciali: niente riapertura nei fine settimana e nei giorni festivi, negozi aperti fino alle 21 dal 4 dicembre al 6 gennaio. Fanno eccezione i supermercati e gli esercizi che vendono beni di prima necessità.

QUARANTENA PER CHI RIENTRA DALL’ESTERO – Tra le nuove restrizioni c’è la quarantena obbligatoria “per chi rientra dall’estero, anche per i turisti che arriveranno in Italia in questo periodo”

#iowebbo2020 #covid19 #natale #dpcm


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso