Notizie Sport

OASY DEI SAPORI VOLLEY CUP, DI SCENA LA SECONDA FASE

Riceviamo e pubblichiamo:

Sul parquet del PalaGlobo “Luca Polsinelli” è andata in scena la seconda fase del torneo “Oasi dei Sapori Volley Cup”, manifestazione fortemente voluta dalla Società Sportiva SSD Argos Volley (www.argosvolley.it) in collaborazione con l’Agriturismo Oasi dei Sapori che vede come protagonisti i ragazzi delle scuole medie e del primo biennio degli Istituti di Istruzione Superiore del circondario.

A partire da giovedì 9 aprile infatti, si sono sfidati sul campo da gioco di via Ruscitto i ragazzi delle classi prime suddivisi in due gironi al fine di individuare le due migliori classi/squadre che accederanno alla fase finale che si terrà nei giorni del 23 e 24 Maggio in Piazza S.Restituta a Sora.

Ogni docente delle classi partecipanti durante tutti gli incontri ha avuto a disposizione l’aiuto e i consigli degli atleti della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora nonché tutto lo staff tecnico.

Del girone A hanno fatto parte e si sono sfidate le classi I A della Scuola Media “Rodrigo Rocco” di Castelliri supportata dall’atleta Luca Cacciatore; la IB della Scuola Media di Broccostella coadiuvata dal centrale Marco Cittadino; la IB della Scuola Media “Baisi” e “Dante Alighieri”  di Isola del Liri con il tutor Claudio Paris.

I ragazzi di coach Paris si sono imposti con un netto 2-0 su entrambe le compagini avversarie guadagnando così 6 punti che gli hanno concesso di diritto il pass per la fase finale.

Per onore di cronaca lo scontro tra la “Rodrigo Rocco” e la scuola media di  Broccostella, si è conclusa in favore dei ragazzi di Castelliri ai quali però questo risultato non è bastato per superare il turno.

Del girone B invece facevano parte le classi/squadre I A della Scuola Media di Casalvieri con in panchina lo schiacciatore Daniel Bacca; la I B della Scuola Media “G. Rosati” guidata dal centrale Matteo Sperandio; e la I C della Scuola Media “S. Rocco” supportata da Yosleyder Cala.

In questo girone a qualificarsi per le finali è stata la scuola media “Rosati” che ha battuto tutte le rivali. La IC della Scuola Media S. Rocco ha cercato comunque di fare del suo meglio strappando 3 punti alla compagine di Casalvieri, seppure non siano bastati per superare il turno.

Nello scontro di semifinale tra le squadre/classi prime dunque, superano il turno e si sfideranno nella fase Finale, la IB della Scuola Media “G. Rosati” di coach Matteo Sperandio e la IB della Scuola Media “Baisi e Dante Alighieri” guidata da Claudio Paris.

I risultati di tutte le gare e le classifiche aggiornate possono essere consultate sul sito www.argosvolley.it nell’apposita sezione “Oasi dei Sapori Volley Cup” dove è possibile trovare anche le foto degli incontri e tutte le informazione riguardanti il torneo.

Durante tutte le giornate del torneo i ragazzi partecipanti hanno manifestato una grande euforia sia in campo che fuori giocando e vivendo lo sport al massimo delle loro potenzialità, dimostrando anche tanta voglia di divertirsi e la consapevolezza che questo torneo sia per loro motivo di crescita a prescindere da quale sarà il risultato.

Questi importanti concetti sono stati confermati anche dalle parole dei loro docenti di scienze motorie i quali hanno aderito al progetto con la convinzione che avrebbe fatto bene ai loro ragazzi che hanno poi seguito seguendo passo dopo passo nel percorso sportivo.

A parlarne è la professoressa Palma Rea della Scuola Media S.Rocco:

“L’Oasi dei Sapori Volley Cap è una bella manifestazione, e per me che vengo da altre realtà è stata una novità accolta con grande piacere. I ragazzi hanno accettato con molto entusiasmo questo progetto e selezionarli è stata una scelta un po’ difficile in quanto non volevamo escludere nessuno. Sono contenta infatti che alla fine ci sia stato in campo spazio per tutti. Nelle mie classi ci sono numerosi ragazzi che praticano sport i più disparati. Da ex pallavolista mi sembra quasi di tornare agli antipodi e sono ancora più soddisfatta del lavoro svolto dai miei alunni considerando che sono ragazzini alle prime armi. Per alcuni di loro infatti, è uno sport completamente nuovo e in due mesi ho visto grandi miglioramenti sia tecnici che in fatto di regole del gioco. Insomma, questo torneo è stato una ragione in più per avvicinarli allo sport in generale e per migliorare il loro rapporto con la pallavolo.

Mi hanno chiesto informazioni su chi fossero i tutor e gli ho spiegato che sono i giocatori della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che disputano il campionato di Serie A2, vi lascio immaginare la loro contentezza e perché no, anche la mia. La loro presenza e il loro essere sempre pronti a supportare ragazzi giovani e viovaci dando indicazioni, ha fatto a tutti solo che bene”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso