Notizie Primo Piano

PALAZZO DEGLI STUDI SIMONCELLI, IL COMUNE APPROVA IL PROGETTO PER INTERVENTI ANTISISMICI. CI SONO FONDI ANCHE PER GLI EDIFICI PRIVATI

Il Palazzo degli Studi Simoncelli è sicuro o no? Si potrebbe dire che la risposta a questa domanda varia a seconda dei momenti. L’amministrazione comunale, infatti, negli ultimi mesi, dopo il terremoto del 16 febbraio scorso, ha dapprima rassicurato i genitori i cui figli sono alunni di quella struttura; poi, ha commissionato ulteriori sondaggi; ed ora, approfittando di uno stanziamento di 14 milioni di euro destinato a tutto il territorio della Regione Lazio, ha approvato un progetto per intervenire contro la vulnerabilità sismica. Dalla sede municipale, infatti, apprendiamo che:
“Il Sindaco Ernesto Tersigni informa che, con Delibera di Giunta Municipale n.272 del 12/9/2013, si è provveduto ad approvare il progetto preliminare generale degli interventi necessari ad eliminare tutte le criticità sull’edificio scolastico ‘Palazzo degli studi Simoncelli’, a seguito degli studi della vulnerabilità sismica delle strutture scolastiche.
Successivamente, con Atto Dirigenziale n.177 del 13/09/2013, il settore Lavori pubblici ha determinato l’approvazione del progetto esecutivo definitivo di un primo lotto, pari ad euro 1.070.000, di cui circa 820.000 per soli lavori. Gli interventi, in generale, mirano ad assicurare alla struttura il grado di sicurezza richiesto ed imposto dalle normative vigenti pari ad un minimo del 65% di un edificio perfettamente adeguato.
Il Sindaco Tersigni comunica altresì che, a seguito della Legge 9 agosto 2013 n.98, articolo 18 comma 8 ter, la progettazione suddetta è stata inviata alla Regione Lazio che provvederà alla disamina di tutti gli interventi proposti in ambito regionale, per essere trasmessi, successivamente, entro il 30 ottobre, al Ministero dell’Industria e dell’Università. I fondi destinati a tale intervento dalla Regione Lazio sono pari a 14.000.000 di euro”
Dal Comune, inoltre, è stato anche reso noto che, “la Regione Lazio, con propria determinazione del 6/08/2013 ha approvato un programma d’interventi strutturali su edifici privati. L’interessante provvedimento consente interventi di rafforzamento locale, miglioramento sismico o di demolizione e ricostruzione su edifici privati. A tal uopo gli interessati, ovvero i proprietari delle strutture da sottoporre agli interventi, possono beneficiare di contributi entro i limiti massimi di 20.000, 30.000 e 40.000 euro rispettivamente nel caso di rafforzamento locale, miglioramento sismico e demolizione e ricostruzione.
Le istanze dovranno pervenire alla Regione Lazio, tramite il Comune di Sora, entro il 15 dicembre 2013. A tal riguardo gli uffici predisporranno tutte le informazioni a mezzo di avviso pubblico e sarà il Settore Lavori Pubblici ad occuparsi della ricezione delle istanze che perverranno. Tutte le informazioni potranno essere richieste all’Ufficio Lavori Pubblici, Ing. Luigi Urbani, tel. 0776/828211 negli orari d’ufficio”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso