CRONACA Notizie

PARTITA DEL CUORE, LA NAZIONALE ATTORI AD ISOLA DEL LIRI: ‘AVETE UNA CITTA’ BELLISSIMA’

di Gianpiero Pizzuti

Caldo torrido sabato pomeriggio allo stadio Mangoni di Isola del Liri, ma nonostante tutto c’era tanta gente a salutare la Nazionale Attori nella partita del Cuore, che sfidava una selezione di ex giocatori dell’Isola Liri over ‘40.

Pallone del calcio d’inizio toccato dal sindaco della città Vincenzo Quadrini, hanno vinto gli attori in una partita (3 a 2) dove non si è risparmiato nessuno ed è stata partita vera. Prima della gara alle 12 era prevista una visita guidata all’interno del Castello De’Boncompagni-Viscogliosi per tutto lo staff degli attori, ma la carovana da Roma è arrivata in ritardo e l’ appuntamento è saltato. Sarebbe stato un bel biglietto da vista per la città e forse uno spunto per trovare un set cinematografico, ma mai dire mai come ha sottolineato l’attore Edoardo Siravo (il doppiatore di Gerard Depardieu): “Avete una città bellissima – ha detto il capitano della nazionale attori – che ha degli scorci fantastici, dipendesse da me girerei 5 film qui mica solo uno. Lo avevo detto 4 anni fa quando venni per la prima volta, io che ho origini di Civitella Roveto (Aq). Queste sono zone fantastiche”.

I più ricercati Federico Costantini(Liceali), Gianluca di Gennaro (Gomorra), Mino Abbacuccio(Made in Sud), ma la caccia ad un selfie o per un autografo, con la comitiva di attori disponibile e cordiale con tutti. Non c’era per gli attori in panchina l’ex portiere della Lazio Nando Orsi, ma per l’Isola Liri un duo d’eccezione Claudio Di Pucchio e Bruno Mizzoni.

A metà tra il primo e secondo tempo, mini invasione di campo dei 20 bambini a cui è stato devoluto l’incasso per un progetto educativo estivo, che sono stati omaggiati da pacchi regalo offerti da Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio. I giocatori hanno portato a compimento i 90 minuti regolamentari con grande sacrificio, ma la gente si è divertita molto, ha applaudito e gradito l’inedito spettacolo sulle sponde del Liri. Alla fine invasione di campo della scuola calcio “Castelliri 1971” che hanno disputato una partita di allenamento tra loro, per la gioia dei genitori presenti. I soldi raccolti andranno a finanziare un progetto per minori portatori di handicap e con disturbi specifici di apprendimento (DSA), di età compresa fra i 4 e i 18 anni compiuti, residenti nel comune di Isola del Liri e di Castelliri.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso