CRONACA Notizie

PICCHIA LA MOGLIE E UCCIDE IL GATTO DAVANTI AL FIGLIOLETTO, ARRESTATO 47enne

E’ stato rinchiuso nel carcere di Avezzano dopo aver picchiato la moglie ed ucciso il gatto.

Un 47enne di Luco dei Marsi, C.V. deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata e uccisione di animali.

I Carabinieri lo hanno sorpreso nel pieno di un parapiglia con la moglie. Ad allertarli alcuni vicini di casa e, una volta sul posto, le inconfondibili urla, improperi,  minacce di morte, rumori di oggetti  lanciati, hanno convinto i militi a fare irruzione in casa.

Una volta dentro, hanno trovato la moglie dell’uomo sanguinante alla testa. In un angoletto, il figlio assisteva alla scena, chiaramente terrorizzato.

Immobilizzato l’uomo, la donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso e giudicata guaribile in 20 giorni.

Nella ricostruzione dell’accaduto, i militi hanno appurato che l’uomo, nell’impeto d’ira, aveva ucciso il gatto di casa, torcendogli il collo e sbattendolo violentemente contro il muro.

La donna ha raccontato di essere stata vittima di altri episodi di violenza. L’uomo è stato arrestato ed è a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso