Articoli Notizie

PREMIO FIBRENUS, LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE

Si è tenuta nel pomeriggio del 7 ottobre, a Sora, la conferenza stampa di presentazione della 27esima edizione del Premio Fibrenus, all’interno del quale, per il decimo anno di fila, si celebra il concorso di incisione ‘Carnello cARTE ad Arte’. Un programma di eventi innovativo ed articolato, quello presentato dall’ “Officina della Cultura”, presieduta da Pietro Salvatore, e dal Museo della Media Valle del Liri, diretto dalla Dr.ssa Manuela Cerqua. “Vorrei ringraziare tutti coloro che si sono impegnati affinchè si potesse dare vita a questo evento – ha dichiarato il sindaco di Sora Ernesto Tersigni nel corso della conferenza – di certo sarà importante ed istruttivo partecipare”. Dello stesso avviso l’assessore alla cultura Andrea Petricca, che ha aggiunto: “Un grazie anche alla dr.ssa Cerqua per il suo entusiasmo e per la sua gestione eccellente del museo”. E’ intervenuto anche il responsabile dell’Ufficio cultura del Comune di Isola del Liri, Luca Cellupica: “Porto i saluti di tutta l’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Luciano Duro e l’assessore Angela Mancini. Mi associo ai ringraziamenti per il grande risultato raggiunto, riconoscendo in particolar modo l’impegno di Manuela Cerqua e Pietro Salvatore”. Loredana Rea, curatrice del Premio Fibrenus, ha voluto sottolineare con soddisfazione i nuovi traguardi raggiunti: “All’interno del Fibrenus, la rassegna di Carnello cARTE ad Arte raggiunge la sua decima edizione: un grande progetto nato dall’esigenza di un recupero del territorio di Carnello attraverso l’arte ed uno dei suoi materiali simbolo, cioè la carta. Il nostro premio è diventato di livello internazionale e di questo ne andiamo fieri. Inoltre, vorrei anche ringraziare pubblicamente il Museo della Media Valle del Liri, che da quest’anno non è più solo un contenitore, ma un vero e proprio attore”. In seguito è stata la volta del direttore artistico del Fibrenus, Marco D’Emilia, che è entrato più nel dettaglio delle varie esposizioni, entrando nei particolari delle tecniche ed i materiali utilizzati nelle incisioni. Breve ma interessante l’intervento di Pietro Salvatore, presidente dell’Officina della Cultura, che ha posto l’accento sulle notevoli difficoltà economiche affrontate nell’organizzazione, specificando che l’impegno è tanto, ma le spese sono sempre più pressanti. Le conclusioni sono state affidate alla dr.ssa Cerqua, che ha affermato: “Noi cerchiamo sempre di migliorarci, di attivare nuove iniziative. Naturalmente, abbiamo bisogno dell’aiuto e della collaborazione di tutti. Ringrazio tutti coloro che ci hanno accompagnato in questo percorso. Auspico una grande partecipazione di pubblico, che invito a prenotarsi per le visite guidate”.

Il ciclo di manifestazioni avrà inizio il prossimo 12 ottobre alle ore 17, presso la sala polivante ‘Vittorio De Sica’ di Piazza Mayer Ross, quando verranno premiati gli artisti (una giuria specializzata ha già provveduto a dichiarare i vincitori). Inoltre, sarà possibile visitare la mostra dei lavori selezionati, visibili fino al 27 ottobre all’interno di un’apposita sezione del museo. Il 13 ottobre, invece, andrà in scena la vera novità di quest’anno: il tour ‘Sulle tracce delle Cartiere’. Si tratta di una visita guidata strutturata in due parti: la prima all’interno del Museo della Media Valle del Liri, la seconda nei siti di archeologia industriale di Isola del Liri. Dopo la visita ‘sorana’, dunque, ci si potrà spostare nella città delle cascate anche grazie ad apposite navette. I visitatori, saranno accolti ed istruiti da guide opportunamente preparata. Per chi volesse partecipare, è indispensabile la prenotazione, da inviare attraverso una mail all’indirizzo museo.sora@comune.sora.fr.it o telefonando al numero 0776-828657 e comunicare i propri dati anagrafici e la fascia orari di visita. Per maggiori informazioni, basterà collegarsi alla pagina facebook del Museo della Media Valle del Liri o sul sito web del Comune di Sora. Il terzo evento della rassegna è fissato per il 18 ottobre quando, nel salone del museo, si terrà il convegno dal titolo ‘Archeologia industriale: storie di luoghi, tracce di uomini”, organizzato in collaborazione con lo studio ZO_loft Architecture & Design. Grazie anche al lavoro della dr.ssa Rachele Nardone, esperta di comunicazione di ZO_loft, interverranno: la dr.ssa Paola Pascucci (Regione Lazio, Area servizi e strutture culturali) il prof. arch. Roberto Parisi (vicepresidente Associazione Int.le Patrimonio Archeologico Industriale), il prof. arch. Claudio Varagnoli dell’ Università di Pescara, il prof. ing. Renato Morganti dell’Università dell’Aquila, la dr.ssa Francesca Cerrone dell’Università La Sapienza, la dr.ssa Adriana Caldarozzi (incaricata AIPAI per la catalogazione dei beni di archeologia industriale del Comune di Isola del Liri) e l’arch. Paolo Emilio Bellisario dello Studio ZO_loft. Moderatrice, la responsabile del Museo dr.ssa Manuela Cerqua.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso