Articoli Notizie Primo Piano SANITA'

PREPARIAMOCI UN TESORO …

Contiua il testo evangelico, in cjelo, dove non ci sono ladri  e le tignole non   possono corroderle.

Oggi giornata radiosa, illuminata dalla carità che è  AMORE.

Amore evangelico, che da la misura della profondità della fede.

Il Colonnello Don Angelo Moncelli , ha voluto fare l’investimento evangelico a corona di una vita dedicata al dovere, con disciplina e fede,

Ha fatto la sua scelta, ha scelto la Banca di CRISTO, ha investito i risparmi di una vita in un   “ECOCARDIO-TRANSESOFAGEO”  e ne faceva dono al reparto di Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Ospedale di Sora.

Giustamente le presenze, a sottolineare il valore materiale e emblematico della donazione, sono state adeguate: Prof.L.Tritapepe,Università La Sapienza, Dott.M.Vicano,Dott.M.Menjchini,Dott,M.Fontana della Direzione ASL, il Sindaco E,Tersigni e gli Assessori Di Pucchio A. e D’Orazio M.P. di Sora,Autorità militari con rappresentanze 41 Rgt Cordenons, CC della Compagnia di Sora con il Luogotenente   Comandante la Stazione, la G.di F., la Polizia di Stato, la Polizia Locale con il Cap. Dei  Cicchi, le autorità ecclesiastiche e il personale ospedaliero presente.

Da tutti gli interventi venivano esaltati i valori ed il valore del gesto ma tutto era sublimato dalle parole dell’Amministratore Diocesano Mons. Lecce che paragrafava la parabola del Samaritano con quello di Don Angelo.

Dagli accadimenti di oggi  dobbiamo trarre il grande insegnamento della carità, ma anche quello della solidarietà come elemento di sussidiarietà.

                                                  ALSI-AISTOM   Rodolfo Damiani

Le Foto di Enrico Mancini

[nggallery id=92]

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi

Lascia un commento