Articoli Notizie PROVINCIA

Presto una residenza per anziani ad Anagni

Lo annuncia il presidente Di Stefano

Come spesso affermato, riteniamo sia dovere di un’azienda come l’Ater quello di recitare un ruolo da protagonista su tutto il territorio, in particolar modo in un momento di recessione e grave crisi economica, che sta colpendo con una forza senza precedenti soprattutto le fasce più deboli ed esposte della popolazione. Una simile considerazione, pertanto, costituisce la premessa per un impegno che vada oltre la lotta all’emergenza abitativa, e che abbracci tutti i campi della vita socio-economica. È in tale solco che si pone la collaborazione avviata tra l’Ater ed il Comune di Anagni per la realizzazione di una residenza per anziani non autosufficienti”. Queste le parole del presidente dell’Ater Enzo Di Stefano sul nuovo progetto dell’Azienda. “Proprio in queste ore – spiega Di Stefano – abbiamo ricevuto l’entusiastica disponibilità del Sindaco Carlo Noto, che ha confermato la volontà dell’amministrazione di mettere a disposizione dell’Ater un’area di proprietà comunale, dell’estensione di oltre 10mila mq, sulla quale veder sorgere un residenza specializzata nell’accoglienza e nella cura dei nostri utenti che, raggiunta un’età avanzata ed in stato di solitudine, non sono più in grado di badare a loro stessi. Troppo spesso, infatti, gli anziani che vivono in alloggi Ater, che con il tempo perdono la possibilità di espletare anche le più piccole azione quotidiani, finiscono per diventare ‘prigionieri’ nella loro abitazione. Con questa nuova struttura, che avrà le necessarie dotazioni per coprire l’area nord della nostra provincia, saremo in grado di dare una risposta concreta: oltre a trovare accoglienza, cure idonee e personale specializzato, la nuova residenza potrà diventare un luogo di incontro e coesione sociale, in modo da ricreare quel clima di ospitalità e calore umano così importante per gli anziani. Inoltre, andremmo a conseguire un altro importante risultato: quello di vedere nuovamente disponibili molti alloggi da poter assegnare agli aventi diritto che sono in attesa. Ringrazio il Sindaco Noto – conclude Di Stefano – per aver aderito con convinzione al nostro progetto che, tra l’altro, prevede la nascita di un’ulteriore residenza nella zona sud del territorio: molto presto condurremo tutti gli approfondimenti del caso per approntare i necessari percorsi ed atti amministrativi”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento