Te lo dico in rima

PREVISIONE

Pazienza, piccolo Amore!
Una donna dal petto pesante, calda come
giugno entrera’ un giorno e chiudera’ la
porta, per restare.

E quando l’animo tuo, oppresso, avrebbe
reclamato una fresca notte solitaria, il suo
petto la notte coprira’ pendente nella stanza
tua come una coppia di gigli tigrati, che i loro
petali oro-pallido schiudono con ferma intenzione
e soffocano le tenebre blu con acre profumo,
fiaccando il tuo corpo con la spinta dei tuoi
capezzoli, finché freschezza bramerai con una
forte sete.

E ti ricorderai allora, con desiderio vero per
la prima volta, quel che ero per te.
Cosi profondamente sogna un narciso selvatico
e ti attende attraverso l’oscurita’ fredda ed
azzurra, brillando allegramente ai tuoi piedi come
piccola luce.

Pazienza, piccolo Amore! Negli anni a venire
io saro’ dolce per te, nella memoria.

David Herbert Lawrence

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso