Articoli Notizie

PROGETTO ‘ENERGETICAMENTE’ L’ASSESSORE D’ORAZIO SI COMPLIMENTA CON LA 5C DEL ‘BARONIO’

Ottimo risultato per la città di Sora: gli studenti della classe 5C dell’I.T.C.G.“Cesare Baronio” sono i vincitori del Progetto “Energeticamente”, a cura del Polo Formativo Energia ed Ambiente della Regione Lazio, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.
I ragazzi dell’istituto sorano, assistiti dal Prof. Danilo Sera in qualità di Tutor, hanno realizzato il progetto di diagnosi energetica ritenuto più valido dalla commissione di valutazione e sono stati premiati con uno strumento di misura per la diagnosi energetica destinato alla scuola di appartenenza.

A raggiungere lo straordinario risultato sono stati gli studenti Alonzi Edoardo, Antonangeli Piero, Caldaroni Emiliano, Caschera Andrea, Cretaro Ylenia, Gabriele Fabrizio, Iacoucci Daniele, Muscedere Jacopo, Urbano Federico e Zagoruy Svetlana.

Il Progetto, che si è svolto presso l’Area di Ingegneristica dell’Ateneo, ha proposto agli studenti un corso obbligatorio di 16 ore durante il quale sono stati affrontati temi relativi a principi di base di energetica e calcolo delle trasmittanze termiche, bilancio energetico sugli edifici scolastici, impianti termici e fonti rinnovabili e certificazione energetica degli edifici scolastici.

Durante la cerimonia di conclusione delle attività, sono stati esposti i poster dimostrativi dei lavori realizzati da tutte le scuole partecipanti. Infine, un attestato di partecipazione e credito è stato assegnato a tutti gli studenti che hanno partecipato al Progetto e per il quale sono stati ritenuti idonei, tanto da meritare il riconoscimento di 3 CFU.

“Il mio più vivo apprezzamento va agli alunni dell’Istituto “Baronio”, che si sono impegnati con passione e determinazione nelle attività di “Energeticamente” riuscendo ad imporsi sugli studenti provenienti da ben 15 città italiane – ha detto l’Assessore all’Ambiente Maria Paola D’Orazio – Ho sostenuto il Progetto “Energeticamente” perché realizzare un’accurata diagnosi energetica, monitorando il proprio edificio scolastico, ha consentito ai ragazzi di comprendere l’importanza della lotta allo spreco di energia al fine di preservare l’ambiente e risparmiare, al contempo, consistenti risorse economiche. D’altra parte mi sono accorta che da parte dei più giovani c’è grande sensibilità ed apertura sul tema del risparmio energetico e della tutela dell’ambiente. Sono certa che chiederemo ancora la collaborazione delle nostre scuole per promuovere altre iniziative dedicate al tema della salvaguardia ambientale e della lotta all’inquinamento”.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso