CRONACA Notizie

‘QUESTIONE OSPEDALE’, DAMIANI A ZINGARETTI: “CI STATE NEGANDO LA DEMOCRAZIA”

Da Rodolfo Damiani, in rappresentanza dell'ADO e del Comitato Art.32, riceviamo e pubblichiamo:

Circola con insistenza la voce che al SS. Trinità sono ormai prossimi alla chiusura il Servizio di Pediatria a cui necessariamente seguirà ostetricia.

Spero vivamente che ciò sia solo frutto di un equivoco, per cui chiedo ai responsabili a tutti i livelli di fare finalmente chiarezza di una vicenda squallida e discriminatoria nei confronti dei cittadini del distretto “C”.

Mi sforzo di pensare che non avremo lo stesso trattamento che abbiamo avuto con Ortopedia, chiuso, malgrado le assicurazioni reiterate.

Se fosse accertato delle ulteriori chiusure, cosa dobbiamo pensare che è la risposta del potere che ammonisce che le sue armi di dissuasione sono più forti della prassi democratica con cui i sindaci e le Associazioni hanno voluto richiamare l’attenzione sul torto che si stava facendo a 120.000 cittadini.

Cosa dobbiamo pensare di una gestione che può erogare cifre da lotteria per premiare, giustamente, professionisti che hanno ben operato e non si trovano 60.000 €  per gestire il Registro tumori; cosa dobbiamo pensare di una gestione che eroga soldi a piene mani per acquistare prestazioni esterne e non pensa che sarebbe più proficuo assumere giovani disoccupati, ci sono medici e infermieri disoccupati; cosa pensare di una gestione che sopporta la sospensione di un servizio per alcune ore, perché come riferito all’assemblea dei sindaci mancavano 350 €  per acquisto di materiale di consumo.

Presidente Zingaretti non crede che i cittadini debbano sapere la verità, non crede che i cittadini debbano sapere chi li ha condannati a ricoverare per traumi i loro anziani fuori regione , o potrebbe condannarli ad avere figli che nascono a centinaia di KM dalla casa dei propri cari?

Vorrei con forza che Lei mi potesse rispondere che ho dato corpo a fantasmi , se del caso me ne dolgo e mi scuso, se al contrario fosse vero le chiedo e con me i cittadini tutti di individuare  chi ha decretato la fine della Sanità in Alta Terra di Lavoro  e prenda nei suoi o nei loro confronti i provvedimenti del caso.

Personalmente la ho sempre ritenuto un democratico , ma ricordi che con la chiusura dell’Ospedale di Sora state negando la democrazia al territorio.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso