CULTURA E INTRATTENIMENTO

RACE FOR THE CURE – OLTRE 82000 GLI ISCRITTI ALLA CORSA PER LA SALUTE

Neanche il brutto tempo ha fermato l’evento che ha posto al centro la prevenzione. Oltre 82.000 gli iscritti alla XX edizione della “Race for the Cure” di Roma di domenica 19 maggio che ha solo concluso un evento lungo quattro giorni, iniziato con l’inaugurazione giovedì del “Villaggio della Salute, Sport e Benessere”.
L’associazione culturale no profit Iniziativa Donne di Sora ringrazia sia i tanti partecipanti all’evento come squadra “Sora in Rosa”, sia il Comune di Sora per aver cofinanziato la spesa del viaggio per Roma in bus.
La popolare corsa di solidarietà e di raccolta fondi della Komen Italia per sostenere la lotta ai tumori del seno, anche quest’anno, ha visto la conclusione dell’evento al Circo Massimo. Ai nastri di partenza, insieme alle madrine dell’evento, le attrici Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi, c’erano molte presenze istituzionali, dello sport e della cultura a sostenere le “Donne in Rosa”, operate di tumore al seno, che indossando la caratteristica t-shirt rosa hanno offerto una testimonianza coraggiosa per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce ed incoraggiare le altre donne, che incontrano la malattia, a farlo con un atteggiamento più positivo.
La passeggiata dava spazio anche alla corsa competitiva che ha visto premiata per la categoria donne, tra i molti partecipanti, la giovane sorana Ilaria Tersigni. L’atleta, facente parte della squadra Romatletica footwork, ha raggiunto il quinto posto assoluto con un tempo pari a 19’29”.
Il sindaco Roberto De Donatis e la consigliera Floriana De Donatis, presente alla manifestazione, a nome dell’amministrazione comunale , si congratulano con l’atleta sorana per il grande risultato raggiunto, capace di portare alto il nome della città volsca, e ringraziano l’associazione Iniziativa Donne per aver promosso la partecipazione all’evento.
Congratulazioni alla giovane atleta giungono anche dalla realtà associativa che ringrazia anche Ileana Paolisso e Rocco Di Passio per la preziosa collaborazione. “Una festa della vita, una pura carica di positività che neanche la pioggia ha potuto fermare. Un pensiero a chi sta lottando ed ha chi ha lottato. ” – hanno detto le socie del direttivo dell’associazione culturale no profit Iniziativa Donne di Sora che invita sempre più persone ad avvicinarsi alla Susan Komen Italia, presieduta dal primario del reparto d’oncologia per Policlinico Gemelli, dottor Riccardo Masetti, che regala sempre vere e forti emozioni.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari