CRONACA Notizie

SCONTRI TRA TIFOSI, ARRESTO CONVALIDATO PER SEI. A PROCESSO IL 18 SETTEMBRE.

di Gianpiero Pizzuti

Agosto in città e non al mare per i sei tifosi Frosinone arrestati negli scontri a Sora la notte tra mercoledì e giovedì. Sono comparsi ieri mattina davanti al Gip nell’udienza preliminare di convalida.

Quattro sono del capoluogo, uno di Ceccano, l’altro di Alatri.

Tramite la loro difesa hanno ottenuto il rinvio al processo che si terrà il 18 settembre prossimo, ma l’arresto è stato convalidato. Per tutti e sei obbligo di firma lunedì, mercoledì e venerdì sino al 18 settembre dalle ore 10 alle ore 12 presso le stazioni dei Carabinieri di residenza.

La rissa notturna comunque avrà un seguito. Secondo la Questura di Frosinone ed il commissariato di Sora che conducono le indagini, in collaborazione con la compagnia dei carabinieri di Sora, non si escludono novità sul fronte dei fermi. Agenti hanno filmato quanto accaduto nella notte e sembra che alcune riprese siano state acquisite da telecamere di sorveglianza di alcuni esercizi commerciali su Corso Volsci, Piazza Palestro e Piazza Garibaldi dove le due tifoserie sono venute a contatto.

Dalle immagini, gli inquirenti sperano di dare dei nomi e cognomi a chi era celato dietro volti coperti. L’intento è di identificare la maggior parte di chi ha squarciato il silenzio della notte e non si escludono novità nelle prossime ore. Vagliati a video fotogrammi su fotogrammi, certosino il lavoro degli agenti in queste ore.

Rafforzato, secondo indiscrezioni, anche il controllo sulla superstrada Frosinone-Sora e sulla statale Vandra, le principali arterie che conducono verso il ritiro del Frosinone a San Donato Val Comino. La squadra gialloblu continua la sua preparazione a ridosso del Parco Nazionale dell’Abruzzo e domenica è prevista un’altra amichevole.

Domenica scorsa contro la San Donatese, sulle tribune dell’impianto che ospita la preparazione dei gialloblù c’erano un migliaio di tifosi di Frosinone, molte famiglie con bambini al seguito per una festa di sport, nulla a che vedere con quello che è accaduto a notte fonda a Sora la cui etichetta di “tifosi” stride con i sani principi di sport e agonismo.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso