Comunicati Stampa CRONACA Notizie

SIF, INCONTRO QUADRINI-GALLONI

Dal consigliere provinciale Gianluca Quadrini, riceviamo e pubblichiamo: 

Come da precedente nota, ieri 11 febbraio ho incontrato il Presidente del CDA  della SIF dimissionario Dott. Giuseppe GALLONI, l’incontro è stato molto proficuo ed abbiamo messo a fuoco tutte le problematiche della società che da anni ha visto luci ed ombre ed ho cercato di capire bene lo stato di attuazione dei programmi e dei progetti.

A prima vista ho avuto modo di constatare che poco, sembra, ci sia da fare, se non riconsiderare un bando per la realizzazione che attraverso un project poteva essere messo in opera da privati, ma la risposta a questo bando, fino ad ora, è stata pressochè nulla.

Certo è che la convenzione con il Ministero, ancora in piedi, vede lo stesso garantire, per la realizzazione dell’Interporto, altri 9 milioni di euro di quota parte che sarebbe veramente un peccato lasciarsi sfuggire da qualsiasi privato che ha voglia di investire e crede nel progetto. Quindi si potrebbe ulteriormente fare un’ultima prova riaprendo i termini del bando per la realizzazione, posticipando, di fatto, di qualche mese, la eventuale fine di tutto il programma Interporto e verificando, quindi, un ultima e decisiva volta, l’interesse degli operatori del settore.

L’interporto poteva essere una grande possibilità di sviluppo del territorio, magari anche rimodulando l’intervento adattandolo alle nuove esigenze, per esempio un snodo modale di transito per gli autotrasportatori, si trova ad 1 km di distanza tra i caselli di Frosinone e Ferentino, anche perché la stessa società è in possesso già di 25 ettari di terreno dove sopra è stata già realizzata una struttura di 6000 mq che è un buon inizio, tutto, però, è vincolato alla volontà dei privati.

Purtroppo ci sono debiti con altre società ed altri soggetti terzi e soprattutto anche perdite d’esercizio che con il presidente dimissionario GALLONI ne abbiamo valutata la consistenza “nella ratio” della spendig review ed alla luce della L.190 del 23.dicembre 2014.

Con lui sono rimasto d’accordo che ci saremmo rivisti a stretto giro di posta anche con il presidente del collegio Sindacale e gli altri membri dimissionari del cda anche perché in questa società il Presidente Galloni ha creduto molto e se noi possiamo ancora sposare l’iniziativa siamo a disposizione, sempre nell’ottica delle nuove leggi stringenti sulle partecipate che sono state promulgate negli anni fino all’ultima di dicembre 2014, la L.190.

Con il Presidente della provincia POMPEO valuteremo il da farsi ed alla prossima riunione con la società porterò le nostre istanze in merito al suo futuro.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso