Articoli Comunicati Stampa Notizie

Sora, a Genzano in cerca di conferme

Prosegue senza particolari intoppi la preparazione degli uomini di mister Castellucci in vista della prossima trasferta di Genzano. Giovedì pomeriggio, nella consueta partitella contro la Juniores che sabato inizierà il proprio campionato, i bianconeri hanno mostrato una buona condizione fisica ed hanno risposto positivamente ai nuovi esperimenti tattici del mister. A disposizione del tecnico bianconero c’era il gruppo al completo tranne l’acciaccato Ernesto Terra, uscito anticipatamente nel match con la Casertana, e che si è allenato a parte a ritmo ridotto. Il difensore di Silvi Marina è in forte dubbio per la trasferta in terra romana e le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni, ma il rientrante Giuseppe Bellucci offre, in ogni caso, totali garanzie. Poche le indicazioni che sono arrivate su quello che potrebbe essere l’undici che scenderà in campo a Genzano anche se è probabile che venga confermata a grandi linee la formazione che si è ben disimpegnata nelle prime due giornate di campionato. Grande rammarico, invece, per le pesanti sanzioni che il Giudice Sportivo ha inflitto alla compagine volsca. Il Sora è stato multato di 1500 euro per le intemperanze dei propri tifosi ed, inoltre, sullo stadio “Claudio Tomei” penderà dalla prossima giornata una diffida che, in caso di nuove intemperanze, porterà all’automatica squalifica del campo di gioco. Servirà da parte di tutti un maggiore senso di responsabilità per non rovinare nuovamente quello che, a piccoli passi e con i piedi ben piantati a terra, si sta cercando di costruire.
PROSSIMI AVVERSARI Domenica si viaggia alla volta di Genzano contro una Cynthia affamata di punti (in classifica è ancora ferma al palo a quota 0) e che vede sulla propria panchina quel Sandro Pochesci “nemico sportivo” due stagioni orsono nel lungo e snervante testa a testa tra Sora e Lupa Frascati che culminò con lo spareggio del “Flaminio” di Roma vinto dai bianconeri guidati da Pasquale Luiso che approdarono in serie D. La squadra genzanese è partita in grande ritardo, complice il sospirato ripescaggio arrivato solo in extremis, ed in queste prime partite sta pagando il ritardo di condizione e di allestimento della rosa. In questi ultimi giorni è anche andato via il “Cobra” Gaetano Romano e l’ultimo arrivato, l’attaccante brasiliano ex Foggia in Prima Divisione Winston Cruz, è ancora in fase di recupero da un infortunio e sarà al meglio solo tra qualche settimana. Nelle fila romana militano gli ex di turno Carlo Baylon e Roberto Piccolo che, proprio contro la squadra con cui non si è lasciato in buoni rapporti, potrebbe fare il suo esordio in campionato dopo aver scontato le due giornate di squalifica. Per i bianconeri, dopo le due positive prestazioni con Ostia Mare e Casertana, un’altra conferma da Genzano potrebbe essere molto importante in chiave futura e potrebbe, perché no, accrescere le ambizioni di una squadra che ragiona umilmente partita per partita.

di Fabio Tranquillo

Fonte: http://www.notiziariocalcio.com/?action=read&idnotizia=30638

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento