SCUOLA

SORA – AL COMPRENSIVO 1^ SI INSEGNA LA RESILIENZA EDUCATIVA E LA LINGUA DELL’AMORE

{"source_sid":"23173F37-5ED6-41DF-95CE-A967913D61C2_1625680603109","subsource":"done_button","uid":"23173F37-5ED6-41DF-95CE-A967913D61C2_1625680603082","source":"other","origin":"gallery"}

IV FESTIVAL DELLE IDEE LANCIA SUL WEB Liber@ARTI. Le alunne e gli alunni dell’Istituto Comprensivo “1 Sora” presentano “LA LIBERTA’”
attraverso i linguaggi verbali e non verbali.

“In un anno scolastico quanto mai impegnativo e faticoso per i limiti e i condizionamenti imposti all’ordinaria attività didattica dall’emergenza pandemica – spiega la dirigente scolastica Rosella Puzzuoli -, il timore di non riuscire a proseguire le attività progettuali iniziate è stato forte, ma la voglia di ritrovare spazi, momenti di bellezza, di leggerezza e di serenità in un ambiente come la scuola che vive di suoni, colori, sorrisi, entusiasmo ha cancellato, o quantomeno tenute nascoste le paure. E’ stato un piacere offrire ai bambini e alle bambine, alle ragazze e ai ragazzi, attività che li coinvolgessero emotivamente, che curassero la loro anima e il loro cuore, che accorciassero le “distanze” attraverso le Arti, la creatività e la passione”.
Si è dunque rimodulato il progetto cardine del Comprensivo “1 Sora” Festival delle Idee giunto alla quarta edizione.
“Incorniciare le iniziative e tutte le azioni generate dai vari ordini di scuola, di tutte le classi e sezioni del Comprensivo, in una progettualità comune è stato quanto mai importante in quest’anno scolastico in cui la distanza fisica a cui si era costretti, rischiava di tradursi in attività “isolate” delle singole classi”.
In continuità con il percorso avviato lo scorso anno, incentrato sull’ AMORE come base del vivere insieme, si è passati al tema della LIBERTÀ, esigenza quanto mai sentita nell’attuale momento storico, un diritto inalienabile, ma condizionato dal rispetto degli altri e delle regole condivise che una comunità civile si dà; libertà intesa anche come possibilità di sbagliare e di riparare, non avendo paura di guardare il mondo con i propri occhi e non con quelli di altri.
Il percorso è stato declinato seguendo i tre assi fondamentali attorno a cui ruota l’insegnamento dell’Educazione Civica, utilizzando i linguaggi verbali e non delle arti.
I laboratori linguistico-espressivi concretizzati hanno lasciato decisamente il segno: disegni, murales e pannelli decorativi oggi abbelliscono i corridoi dei nostri plessi e parlano di libertà, di amicizia, di diritti, di speranza e di sogni da realizzare.
“Non potendo ancora aprire le porte delle scuole per eventuali visite in presenza – continua la dirigente – e con il desiderio di condividere tale messaggio, tanta bellezza e i tanti straordinari lavori dei nostri alunni e docenti si è pensato di realizzare un sito, un “percorso museale in rete”, che potesse custodire tutti i lavori, li valorizzasse e permettesse di socializzarli ad ampio raggio”.
Nel percorrere virtualmente la galleria dei disegni, ascoltare o leggere le riflessioni degli alunni, seguire il filo di Arianna che li collega tra le pagine del sito si potrà “essere partecipi” e “sentire” l’entusiasmo dei bambini e dei ragazzi, l’impegno dei docenti e il messaggio di RESILIENZA EDUCATIVA che viene dalla Dirigente Scolastica Rosella Puzzuoli, e da tutta la comunità educante dell’Istituto Comprensivo “1Sora”.

La commissione IV Festival delle Idee:

Paola Alviani
Paola Dell’Unto
Giovanna Ricci
Franca Simone
Progettazione e realizzazione sito Gianluca Carbone
Si può accedere dall’Home Page del sito istituzionale:
www.istitutocomprensivoprimosora.edu.it
oppure cliccando sul seguente link:
https://sites.google.com/istitutocomprensivoprimosora.it/festivaldelleidee/home-page


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca