Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO Notizie

SORA – AL COMPRENSIVO 3 I GIOCHI D’AUTUNNO DI MATEMATICA

di Gianni Fabrizio

Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo n.3 di Sora ha aderito ai “Giochi d’Autunno”, manifestazione di accompagnamento dei Giochi Internazionali di Matematica organizzati dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. Un elevato numero di alunni ha deciso di cimentarsi nella competizione anche grazie al prezioso lavoro svolto negli anni precedenti dalle docenti che si sono avvicendate nel ruolo di referenti.

Le gare consistono in una serie di quesiti logico-matematici che gli studenti devono risolvere individualmente nel tempo di 90 minuti e si svolgeranno martedì 17 novembre in orario antimeridiano nei Plessi dell’Istituto Comprensivo 3° di Sora. Le difficoltà di Giochi sono studiate in funzione delle diverse classi frequentate e delle diverse categorie: CE per gli Studenti di quarte e quinte della Scuola Primaria; C1 per gli Studenti delle classi prime e seconde e C2 per gli Studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo grado. Per ogni informazione e per allenarsi si può consultare il Sito web: http://matematica.unibocconi/giochi-dautunno. Sono disponibili anche Testi di Allenamento editi da Bruno Mondadori: “Pitagora si diverte 1”, “Pitagora si diverte 2”, “Pitagora continua a divertirsi” e il volume “Penna, numeri e fantasia” che può essere richiesto direttamente al Centro PRISTEM e che raccoglie testi e soluzioni di centinaia di Giochi proposti nelle precedenti competizioni matematiche. Si sottolinea che il MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha inserito i Campionati Internazionali di Giochi matematici tra le manifestazioni accreditate a partecipare al programma “IO Merito” per la valorizzazione delle eccellenze, in quanto sono riconosciuti un valido strumento che aiuta e orienta i ragazzi a ragionare correttamente interessandoli alle discipline matematiche. Una risposta significativa questa, alle affermazioni di Lucio Lombardo Radice:”Perché per controllare quello che gli allievi hanno imparato, non fate in classe un’ora di giochi? Giocare bene significa avere gusto per la precisione, amore per la lingua, capacità di esprimersi con linguaggi non verbali; significa acquisire insieme intuizione e razionalità, abitudine alla lealtà e alla competizione”. Per questo anno scolastico le referenti del “Progetto” presso l’ Istituto Comprensivo n.3 di Sora, sono le docenti Sonia Cellucci e Lucia Fragale con l’appoggio incondizionato, della dirigente scolastica, dott.ssa Marcella Maria Petricca. A tutti gli alunni ed ai docenti gli auguri di una partecipazione serena e piena di entusiasmo ai Giochi stessi. La Scuola sorana sa sempre farsi onore. Anche questa volta ne avremo una conferma.

                                                                      


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso