Articoli Notizie

SORA, ANNA CASINELLI COMPIE 100 ANNI: GLI AUGURI DEL SINDACO

Spegnerà le sue cento candeline domenica 24 novembre 2013. Anna Casinelli, classe 1913, è la nuova “nonnina” sorana.
La Signora Anna sarà festeggiata da tutta la sua famiglia domenica ed in mattinata riceverà la visita del Sindaco Ernesto Tersigni.

A Nonna Anna il Primo Cittadino donerà una composizione floreale ed una pergamena con un significativo scritto di Seneca tratto da “Il tempo”: “I giorni migliori fuggono, non c’è dubbio, se ci si lascia travolgere da faccende di ben poca importanza.

Così la vecchiaia sorprende gli uomini quando, nello spirito, non sono ancora cresciuti, e li coglie impreparati e inermi; non l’avevano previsto infatti, e ci si trovano dentro da un momento all’altro, senza aspettarselo: non si rendevano conto che la vecchiaia si avvicinava un po’ tutti i giorni. Succede anche in viaggio: chi si lascia distrarre da una piacevole conversazione o dalla lettura di un libro o da un pensiero insistente si accorge di essere già arrivato prima ancora di rendersi conto che si sta avvicinando; così pure questo viaggio della vita, ininterrotto e veloce, che noi facciamo sempre con lo stesso passo da svegli e nel sonno, a chi è sempre affaccendato si manifesta solo al suo termine”.

Anna Casinelli è nata a Carnello il 24/11/1913. Appena ventenne i genitori esaudiscono il suo desiderio, mandandola a Roma a studiare taglio e cucito. Consegue il diploma e le viene offerta la possibilità di esercitare presso una nota casa di moda al Nord Italia. I genitori si oppongono e lei apre due scuole di taglio e cucito a Isola del Liri ed a Carnello. Si trasferisce a Sora dopo aver sposato Umberto Farina (detto “Umbertone”) lavorando, con l’onesta che la caratterizza, come commerciante di generi alimentari e, poi, come tabaccaia in Via Napoli, fino a tarda età.

La vita a volte le ha riservato momenti poco felici ma lei ha saputo superarli con una forte fede religiosa che la accompagna, nel suo percorso di vita, fin da quando era adolescente. Onestà e amore per il prossimo sono i valori che nonna “Anna” ha trasmesso alle 4 figlie, agli 8 nipoti ed ai 5 pronipoti.

Alla Signora Anna vanno gli auguri più affettuosi del Sindaco Ernesto Tersigni, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Città di Sora.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi