Comunicati Stampa CRONACA Notizie Sport

SORA CALCIO, DOMANI CONTRO L’ASTREA. LA LISTA DEI CONVOCATI. IL DG BELARDI: “AL ‘TOMEI’ SUCCEDE QUELLO CHE NON TI ASPETTERESTI”.

Dall'Ufficio Stampa dell'Asd Ginnastica e Calcio Sora riceviamo e pubblichiamo:

Il Sora è pronto a scendere in campo contro l’Astrea, formazione che fa capo alla Polizia Penitenziaria di Roma. Una realtà consolidata nel panorama calcistico della categoria Dilettanti, un impegno, quello di domani, ormai abituale per la società bianconera. Dieci i punti raccolti dai biancoazzurri, reduci dal successo per 3-1 sui sardi dell’Arzachena. Sono quattordici invece quelli dei ragazzi di mister Castiello, sesti alla pari di Nuorese e Olbia alle spalle di Lupa Castelli, Ostiamare, Aprilia, Viterbese e San Cesareo.

Si è svolta regolarmente in mattinata la rifinitura guidata dal tecnico campano. Buone notizie dall’infermeria di casa Tomei, hanno ricominciato a correre Stefano Berardi e Cristian Anastasio, in fase di recupero rispettivamente dallo stiramento alla coscia e dalla distrazione al collaterale. Tornano a piena disposizione di Gino Castiello il capitano Giuseppe Bellucci e l’attaccante Reyza Soudant, il primo al rientro dopo i fastidi alla schiena, il secondo assente per squalifica a Genzano.

Sono 23 i convocati in vista della gara tra Sora e Astrea prevista domani alle 14:30 sul sintetico del “Claudio Tomei”:

FRASCA, DE ROBERTIS, BELLUCCI, MACCARONI, LOMBARDO, D’ANDREA, CARDAZZI, COPPONI, CRUZ, CESTRONE, PRATA, CATALDI, DE MARCO, DE BRUNO, SIMO0NCELLI A., SIMONCELLI M., BARIGELLI, FISCHETTI, JUKIC, SOUDANT, DI STASIO, BLANDINO, PASINI.

E’ apparso fiducioso il DG Davide Belardi alla vigilia dell’impegno di domani, specie in ragione della vittoria di misura maturata al Comunale di Genzano contro il Cynthia, ambiente a lui caro in cui ha saputo esprimersi come giocatore prima, e dirigente poi.

«Onestamente mi aspettavo di vincere. Anche in un momento come questo di “ordinaria follia” so che quando la squadra scende in campo dà il centodieci per cento. I ragazzi sono sempre rimasti concentrati e non hanno deluso le aspettative. Quella vittoria mi ha reso felice, ci tenevo a fare bella figura, anche se in questi casi si esce sempre vincenti a metà. Aver portato a casa il risultato è grande motivo d’orgoglio per il gruppo e per il mister».

Avanti tutta dunque, domani occorrerà dare seguito alla prova di Genzano, regalando al pubblico di casa una domenica di festa.

«Domani contro l’Astrea spero di assistere ad una partita maschia, perché il nostro valore aggiunto è proprio il fatto di indossare questa maglia, un po’ come il mantello per Batman. Al Tomei riusciamo sempre a fare quello che forse non ti aspetteresti. Loro sono un’ottima squadra e probabilmente cercheranno di far valere la grande esperienza in questa categoria. Noi dobbiamo essere al top e mettere in campo una prestazione di livello».

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso