Articoli Comunicati Stampa Notizie

Sora Calcio: Un autogol di Berardi decide il match con la Torres

Il Sora cade in casa 1 a 0 contro la capolista SEF Torres. A decidere l’ incontro un’ autogol di Berardi nella ripresa. Le due squadre si sono annullate a vicenda e la partita è stata decisa da episodi che hanno visto protagonista lo sfortunato Berardi. L’ esterno bianconero prima colpisce un palo in piena area di rigore sassarese e poi trafigge Teoli con una deviazione beffarda sotto misura. Nel finale di gara il Sora prova a pareggiare la gara ma la difesa sarda è brava a respingere ogni colpo. La partita termina con entrambe le squadre in inferiorità numerica per le espulsioni di Siano per il Sora e Lisai per la Torres.

Mister Castellucci deve fare a meno dello squalificato Roncone e dell’ infortunato Pastore e schiera: Teoli in porta, in difesa Terra, Bellucci e Iovinella, a centrocampo Berardi esterno destro e Siano esterno sinistro con Lucchese Barone e Fontana in mediana e Cardazzi libero di svariare alle spalle di  Branicki unica punta.

Mister Bacci, squalificato ma presente in tribuna, decide di schierare la Torres con un 4-2-3-1 che vede: Secchi in porta, in difesa Accardo terzino destro e Madeddu terzino sinistro con centrali Idda e De Carlo, a centrocampo Manzini e Bisogno mediani con Saba, Lisai e Nuvoli sulla trequarti dietro l’ unica punta Meloni.

La cronaca della gara: I sardi partono sicuramente meglio di un Sora timoroso, sono più propositivi ed infatti dopo 10 minuti di gioco Meloni su un lancio lungo illude la difesa bianconera e scatta sul filo del fuorigioco, entra in area e da posizione defilata scaglia un gran tiro ma Teoli è bravo e respinge. Ci vuole mezzora per vedere la prima trama offensiva bianconera. Lucchese servito in area da una sponda aerea di Branicki tenta il tiro ma la sfera esce abbondantemente a lato. Al 38′ Angheleddu, entrato al posto dell’ infortunato Manzini, calcia ottimamente una punizione da sinistra, la palla arriva in area e Idda tutto solo gira di testa ma la sfera fa la barba al palo.

Nella ripresa le due squadre vogliono vincere la partita e la prima occasione ce l’ ha ancora Meloni dopo soli dieci minuti. L’ attaccante rossoblu non sfrutta al meglio un delizioso cross dalla sinistra di Saba e di testa spedisce a lato. Al 18′ Berardi raccoglie una palla vagante in area sarda e calcia di prima in girata, Secchi è immobile ma è il palo a negare la gioia del gol all’esterno bianconero. Passano solo due giri di lancette ed una gran giocata di Castellano lancia ancora in campo aperto Berardi che sorprende la difesa torresina e da buona posizione a tu per tu con Secchi calcia clamorosamente a lato. Al 23 ‘ Teoli compie il secondo miracolo della giornata deviando sul fondo con l’aiuto della traversa un gran colpo di testa di Meloni. Sul corner arriva la beffa: una palla messa in area da Lisai viene prolungata da Nuvoli e successivamente deviata in rete da Berardi nel tentativo di rinviare. Torres in vantaggio. I bianconeri non ci stanno e vogliono reagire: al 27′ Cardazzi di testa non trova di poco l’angolino alto su una punizione di Barone. Al 34′ ci prova lo stesso Barone con una punizione da 25 metri ma la sfera finisce alta. Al 41′ il Sora resta in 10: Siano dice qualche parola di troppo all’assistente e l’ arbitro lo manda anzitempo sotto la doccia. Passano soli 4′ e Coluccia sotto misura dopo una sponda di Branicki prova ad acciuffare il pari ma la la palla viene deviata quel poco che basta per uscire alta sulla traversa. Nei minuti di recupero il signor Proietti decide di espellere Lisai tra i torresini per un fallo di reazione su Lucchese ristabilendo la parità numerica ma il risultato resta invariato.

ASD Ginnastica e Calcio Sora: Teoli, Berardi, Siano, Terra, Iovinella (27′ st Coluccia M.), Bellucci, Fontana (14′ st Castellano), Barone, Cardazzi, Branicki, Lucchese. All. Ezio Castellucci. A disp.: Campagna, Di Bacco, Bianciardi, Cirelli, Calise.

SEF Torres: Secchi, Accardo, Madeddu, Bisogno, Idda, De Carlo, Nuvoli, Manzini ( 32′ pt Angheleddu), Saba ( 27′st Cro), Lisai, Meloni. All. Guglielmo Bacci. A disp.: Delzio, Sotgiu, Farina, Leoni.

Marcatori: 23′ st autogol Berardi.

Arbitro: Matteo Proietti della sezione di Terni.

Note:

Ammoniti: Fontana, Siano, Castellano, Barone e Lucchese ( S); Saba e Bisogno (ST).

Espulsi: Siano (S) e Lisai (ST).

Angoli: 3 a 1.

Recuperi: 2′ pt; 4′ st.

Spettatori: 500 circa di cui un’ ottantina da Sassari.

 

Piergiorgio Antonucci

Ufficio stampa ASD Ginnastica e Calcio Sora

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi