COMUNE Notizie

SORA: CASO LSU – RIASSUNZIONE DEI LAVORATORI DAL COMUNE

Buone notizie per i ventiquattro lavoratori socialmente utili verranno riassunti dal Comune di Sora entro la fine del 2020. Con il decisivo aiuto finanziario della Pisana. Così l’amministrazione De Donatis non dovrà mettere a rischio il bilancio dopo la sentenza di reintegro dei dieci lavoratori che hanno già vinto le rispettive cause in tribunale.
Ieri mattina il confronto a Roma tra il sindaco Roberto De Donatis e l’assessore regionale al bilancio Alessandra Sartore ha sortito i risultati sperati dal primo cittadino. Il Sindaco stesso ha dichiarato: “È emersa una grande disponibilità sul supporto da parte della Regione per permetterci l’assunzione, la stabilizzazione e anche il pagamento del pregresso. Non vogliamo limitarci soltanto ad assumere i lavoratori che il giudice ci impone di stabilizzare, ma garantire la programmazione delle assunzioni di tutti, grazie alla mano tesa della Regione, entro il prossimo anno. Nel 2019 assumeremo i dieci vincitori del ricorso, nel 2020 gli altri»”
E aggiunge:” Ringrazio la Regione per aver condiviso la responsabilità di questo problema e sottolineo che siamo tra i pochi Comuni del Lazio ad aver perso in questa vicenda tutti i gradi di giudizio”. Il reintegro degli Lsu senza i soldi della Regione avrebbe avuto un impatto devastante sul bilancio comunale: si parla di circa un milione di euro solo per il rimborso, più la somma dovuta per le assunzioni. .

Commenti

GARDEN Center Sora Job Board
loading...