Sport

SORA – E’ DELLA GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA IL TROFEO PM&B

La terza edizione del Trofeo PM&B a Tuscania la vince la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora tra gli applausi delle altre due partecipanti, la Maury’s Com Cavi e la Peimar Volley Calci, che le hanno dato comunque filo da torcere.

La squadra di coach Colucci, che festeggia la sua prima vittoria da capo allenatore, è ancora alle prese con qualche defezione, per cui a referto e in campo ha inserito il centrale Marco Corgnale al posto di Scopelliti.

Bellissima sorpresa invece quella di Miskevich che, atterrato in tarda mattinata a Fiumicino, ha indossato la sua nuova maglia e ha raggiunto direttamente i compagni al palazzetto dell’Olivo.

Spazio a tutto l’organico dunque che nelle due gare odierne ha avuto modo di testare il proprio lavoro e il gioco di squadra, con la regia di Murilo Radke che ha strameritato il premio Mvp del torneo.

Soddisfatto della prestazione dei suoi, coach Maurizio Colucci:

“Assieme allo staff tecnico, oggi abbiamo avuto risposte positive sia dal punto di vista della tecnica individuale che come organizzazione di gioco.

Siamo entrati nel torneo molto bene, con un primo set contro Calci molto giocato. Nel secondo e nel terzo invece abbiamo commesso qualche errore di troppo soprattutto in battuta. La bravura è stata nel ricompattarci nel match successivo contro Tuscania e questo ci ha permesso di vincerlo.

È la nostra prima vittoria, vincere fa sempre piacere, ma la strada è ancora molto lunga e ci aspettano gare davvero difficili e ancor più complicate”.

La terza edizione del torneo organizzato dalla Maury’s Com Cavi Tuscania è stato un successo di sport e pubblico che ha creato una splendida cornice e tantissimo calore de “La Bolgia” nell’accogliere al palazzetto dell’Olivo tutti gli ospiti.

Ad aprire la sfida nei tre set fissi previsti dalla formula del torneo, alle ore 15:30 i padroni di casa della Maury’s Com Cavi (Serie A3) che hanno sfidato la Peimar Volley Calci (Serie A2). Due dei punti in palio sono andati nelle casse dei ragazzi di coach Tofoli, e uno in quelle di quelli di mister Gulinelli.

Restano in campo i pisani per affrontare l’altra partecipante al torneo, la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, dopo aver vinto il primo set 25-22, cede il passo nel secondo e terzo 21-25 e 10-15. A fare la differenza sono state le 20 battute sbagliate da Fey e compagni a fronte di 5 ace – 2 di Radke, 2 di Grozdanov (12 pt/set), e 1 di Corgnale. Per questo incontro i coach Colucci e Roscini hanno schierato allo starting player la diagonale Radke-Van Tilburg, i martelli Fey e Grozdanov, i centrali Caneschi e Corgnale, e Sorgente libero. Spazio anche per Alfieri e Miskevich. I coach Gulinelli e Grassini invece hanno deciso di scendere in campo con Coscione in regia opposto ad Argenta, Lecat e Fedrizzi in posto 4, Mosca e Grassini al centro, e Tosi libero.

Il secondo doppio turno tocca poi a Sora, che vede schierati dall’altra parte della rete i padroni di casa. Stavolta la guida tecnica bianconera fa partire subito il suo opposto Miskevich, lasciando invariato il resto del sestetto nel primo set, con le incursioni di Battaglia e Van Tilburg. Dopo il 25-20 invece, un po’ di riposo per Fey sostituito da Van Tilburg, e poi spazio al libero Mauti e al palleggiatore Alfieri per il 25-22 con il quale il club di Patron Giannetti alza al cielo il Trofeo PM&B.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso