CRONACA Notizie

SORA E DINTORNI, DUE SCOSSE DI TERREMOTO: DI MAGNITUDO 3.1 ALLE ORE 7:03 DI STAMANE E DI 2.3 ALLE 23:35 DI IERI.

Si potrebbe dire che il terremoto ci ha dato la buonanotte e il buongiorno. Dopo la scossa di magnitudo 2.3 di ieri sera, questa mattina, tre minuti dopo le sette, è stata la volta di un nuovo fenomeno tellurico di intensità 3.1, che è stato nettamente avvertito dalla popolazione.

Il distretto sismico in cui si è verificato il sisma di stamane è il medesimo di quello di ieri sera, individuato dall’INGV – l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – nella Zona_Cassino, interessando per ben due volte in neanche dodici ore i seguenti Comuni – indicati in ordine alfabetico – nell’arco di dieci chilometri: Arce, Arpino, Broccostella, Castelliri, Fontana Liri, Fontechiari, Isola del Liri, M.S.G.Campano, Pescosolido, Posta Fibreno, Rocca D’Arce, Santopadre e Sora.

Fino a 20 Km dall’epicentro, i territori interessati sono stati quelli di Alvito, Aquino, Atina, Boville Ernica, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Castrocielo, Ceprano, Colfelice, Colle san Magno, Falvaterra, Gallinaro, Ripi, Roccasecca, San Giovanni Incarico, Strangolagalli, Veroli, Vicalvi. In provincia dell’Aquila, il sisma è stato avvertito a Balsorano e San Vincenzo Valle Roveto.

La scossa di stamane si è verificata ad una profondità di 7,9 chilometri, quella di ieri sera a 8,7 chilometri.

Pur senza allarmismi, poichè tutti sono ben consapevoli che quella in cui viviamo è indicata ad alto rischio sismico, i due fenomeni hanno destato una certa preoccupazione nella popolazione.

Sandra Raggi

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso