Comunicati Stampa CRONACA

SORA – FESTA DELLA MISERICORDIA, GRANDE PARTECIPAZIONE NELLA BASILICA DI SAN DOMENICO

Riceviamo e pubblichiamo:

A Sora si è svolta con straordinaria intensità e grande partecipazione la Festa della Divina Misericordia. Una ricorrenza che quest’anno ha assunto una veste ancora più significativa visto l’anno giubilare indetto da Papa Francesco in nome della Misericordia di Dio.

Le solenni celebrazioni, a cura del Gruppo di Preghiera alla Divina Misericordia, hanno preso il via domenica 3 aprile, alle ore 18.00, nella Basilica di San Domenico Abate gremita per l’occasione di tantissimi fedeli, provenienti da molte zone della Diocesi, e dagli ammalati dell’Unitalsi, accompagnati dal Presidente Natale Mariani e dagli operatori.

La santa messa è stata celebrata da Don Sante Bianchi. A seguire l’Adorazione Eucaristica con invocazione della Divina Misericordia. Intense le meditazioni sul messaggio donato da Gesù a Santa Faustina Kowalska, con la lettura di brani tratti dal Diario della suora polacca che si sono alternati a canti di invocazione allo Spirito Santo e alla Vergine Maria.

Il passaggio finale del SS. Sacramento tra i fedeli è stato vissuto da ognuno con intima gioia e autentica commozione: Cristo è sceso nell’assemblea per donare conforto e speranza ad ognuno.

Ad impreziosire i festeggiamenti la partecipazione di Giancarlo Celli, fondatore del Gruppo di Preghiera alla Divina Misericordia, alla trasmissione televisiva “A Sua Immagine”, in onda su Rai 1.  Giancarlo Celli ha reso testimonianza del suo cammino di fede personale che poi si è trasformato in una dimensione comunitaria con la creazione nel 2007 del movimento di preghiera presso la Basilica di San Domenico Abate.

Gesù ci dona la serenità interiore e ci cambia la vita. Basta poco, non serve un grande sforzo per iniziare questo percorso: basta recitare la breve preghiera “Gesù, confido in Te” ed affidarsi con lo sguardo all’immagine di Gesù misericordioso. Basta stare attenti ai Suoi segni, che inizieremo a riconoscere sempre di più nelle nostre vite. E quando ci chiamerà a qualcosa di più, a dargli la nostra disponibilità tutto il resto lo farà Lui. Questo l’ho sperimentato in prima persona, ieri, Festa della Divina Misericordia nell’anno del Giubileo straordinario della Divina Misericordia. Gesù ha voluto che io, semplice e umile peccatore, andassi a testimoniare la Sua Divina Misericordia in tv. Questo proprio per ricordare a me e a voi che Lui è venuto per tutti, soprattutto per chi ha smarrito la strada” ha detto Giancarlo Celli.

Le foto sono di Rosalba Rosati


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca