CRONACA Notizie

SORA – GINECOLOGIA, PEDIATRIA E CARDIOLOGIA, DALL’OSPEDALE SCRIVONO: “COSTRETTI A CHIUDERE”.

“Pertanto comunico che, seppure con grande rammarico, mi vedo costretto a procedere alla chiusura della U.O.C, da me diretta dal 15/7/2015, tenuto conto del dovuto preavviso”

Si conclude così una nota a firma del dott. Costantino Testani, responsabile del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Sora, indirizzata, per il tramite della Direzione Sanitaria del SS.Trinità, al Manager dell’Azienda Sanitaria Locale di Frosinone, Prof. Isabella Mastrobuono.

Stesso tenore per altre due comunicazioni simili redatte dai responsabili di altri due reparti, Cardiologia e Pediatria, che, da tempo, ormai, lavorano al limite delle possibilità delle risorse umane e che non reggerebbero all’ulteriore carico dovuto alle ferie del personale, tanto da prospettarsi addirittura la chiusura dei reparti.

La nota del dott. Testani è stata redatta il 30 Giugno scorso, ingenerando la giusta preoccupazione di quanti ne sono venuti a conoscenza e allertando l’opinione pubblica sul rischio chiusura, seppure temporanea: una vera iattura per una struttura che reclama da sempre un adeguato potenziamento e che, invece, periodicamente, finisce all’attenzione generale per tagli e ridimensionamenti.

Che la situazione sia veramente in bilico lo dimostra, purtroppo, il contenuto delle tre note citate. Il dott. Testani, ad esempio, mette in guardia sul livello assistenziale che si riesce a malapena ad assicurare, evidenzia l’impossibilità di garantire la copertura di turni di guardia dei dirigenti medici e lo stress a cui i medici stessi sono sottoposti, non potendo usufruire di turni di riposo, con evidente ricaduta sul rischio salute per i pazienti. Da qui, l’annuncio della chiusura.

Qualcuno, sindaco in testa, ha inteso fare riferimento a un allarmismo ingiustificato, scatenato da chi ha reso pubblico il pericolo chiusura nei giorni successivi al 30 Giugno. Tuttavia, il contenuto delle tre note menzionate è molto chiaro e non lascia dubbi sul difficile equilibrio con cui i reparti operano; equilibrio che rischia di saltare da un momento all’altro.

A quanto ci risulta, dopo l’invio delle note alla Asl di Frosinone, ci sarebbe stato un primo informale incontro tra i Direttori Sanitari degli ospedali della Provincia, per cercare di imbastire una soluzione-tampone e scongiurare la chiusura dei reparti. Nulla sarebbe stato ancora deciso, ma una prossima riunione è prevista per la giornata di sabato.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso