CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – IL 12 DICEMBRE PORTE APERTE AL LICEO SCIENTIFICO

Da Gianni Fabrizio riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa, a cura della Dott.ssa Orietta Palombo.

Ancora un grosso impegno educativo, sociale e culturale del Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Sora. Una efficace sinergia tra dirigente scolastico, personale docente e non docente e  studenti sta offrendo un eccezionale contributo dal significativo valore educativo, sociale e culturale, attraverso un innovativo e generoso  impegno. Tra le novità presenti nel  decreto “La Buona Scuola”, particolare rilievo assumono la valorizzazione e l’implementazione delle esperienze digitali vissute dagli alunni e dai docenti all’interno delle loro scuole.

Al fine di  “raccontare” e illustrare le innovazioni già in atto e quelle che saranno attivate nel breve e medio termine, il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Sora aprirà le sue  porte alle famiglie, alle istituzioni, alle associazioni e ai cittadini del nostro territorio sabato 12 dicembre 2015, dalle ore 10,00 alle ore 15,00. Quali le attività che verranno svolte? Tutte le classi saranno impegnate in un “HACKATHON” dal titolo “Enjoy my town, my friend”, che consiste in un evento digitale dedicato alla narrazione collettiva del proprio territorio attraverso il sito www.mappi.na.it . La App “ WHAT WHERE WHEN”, realizzata dagli alunni e  utile a chiunque voglia conoscere gli eventi presenti sul nostro territorio, sarà “lanciata”  alle ore 13,30 presso l’ Aula Magna della Scuola sorana, insieme agli “spot”, realizzati dagli studenti delle varie classi, per promuovere la loro idea di scuola digitale. Sempre nella giornata di sabato  12 dicembre, gli alunni saranno chiamati a compilare un questionario predisposto dagli alunni della classe IV/F, nell’ambito del Progetto “CINEVOLUTION”, con cui parteciperanno al concorso “A scuola di OpenCoesione”, mentre durante tutta la settimana già dal 9 fino al 12, ogni classe ha potuto partecipare e parteciperà all’evento nazionale “l’Ora del Codice”.

Lo studente Francesco Marra, inoltre, realizzerà un videoclip che, in 180 secondi,  dovrà  documentare l’intero susseguirsi delle attività di formazione, preparazione e realizzazione dell’evento. Le ragazze e i ragazzi sono impazienti di mostrare a chiunque abbia la curiosità di conoscere questo nuovo modo di “stare a scuola” da protagonisti attivi del proprio sapere  e cosa sono in grado di realizzare quando hanno a disposizione gli strumenti tecnologici propri della loro generazione. “Sono particolarmente soddisfatta dell’impegno dell’intero Liceo, ha dichiarato il dirigente scolastico, dott.ssa Orietta Palombo. La nostra “buona scuola” la viviamo sul campo, direttamente, a fianco dei nostri ragazzi, cercando di promuoverne, a tutti i livelli, la loro crescita, umana, culturale e sociale. L’appuntamento di sabato 12 dicembre,  rappresenta un importante momento di comune collaborazione, utile a tutti”.

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн