COMUNALI

SORA – IL BAGNO DI FOLLA E LA FOLLA BAGNATA!

Bagno di folla. Tipica espressione, a volte abusata, per spiegare che un dato avvenimento: una presentazione, una ‘prima’, una inaugurazione etc… si sono svolte con il pienone.

Folla bagnata. E’ un’altra espressione, meno utilizzata, ma sempre ad effetto. Nel senso che una folla nonostante la pioggia, partecipa in massa ad una presentazione, una ‘prima’, una inaugurazione etc… Tra ieri pomeriggio e oggi pomeriggio le due definizioni hanno trovato applicazione nel ‘mondo’ giornalistico. Tuttavia c’è una sostanziale differenza. Le immagini in video e in foto non mentono e chiamano in causa la matematica: decine da una parte, centinaia dall’altra. Perché in tantissimi hanno preso parte poco fa al taglio del nastro della sede elettorale di via XX Settembre (foto), che è la centrale operativa del candidato sindaco Luca Di Stefano. Che è stato letteralmente sommerso dall’affetto, non solo dei candidati delle sei liste presentate ieri in Comune, ma soprattutto dalla gente comune. C’era pure la Polizia!

Insomma, Luca Di Stefano è partito con il piede giusto, incoraggiato da un diffuso sostegno e dalla generale condivisione delle idee, delle proposte, dei progetti che intende portare avanti in caso di successo alle prossime amministrative. Per ora ha vinto il primo round.

 

 

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca