Notizie POLITICA

SORA – IL PD ‘GELA’ TERSIGNI: “NIENTE SIMBOLO, NIENTE ALLEANZA”

Il segretario della sezione sorana del Partito Democratico, Tiziana Tucci, alza la voce contro il sindaco Ernesto Tersigni e contro il suo progetto di una coalizione interamente civica da sottoporre al giudizio dei cittadini in occasione delle prossime comunali. Di seguito, la durissima nota inviata agli organi di informazione.

“Ho letto l’intervista pubblicata sui quotidiani locali, del sindaco Ernesto Tersigni, a proposito delle prossime elezioni amministrative e dell’allestimento della sua coalizione. Il sindaco Tersigni annuncia che: “la sua coalizione sarà aperta alle nuove idee, alla gente, alle associazioni ma soprattutto ai giovani” …  Trovo giusta, su questo punto, la sua dichiarazione ma, nello stesso tempo, non posso essere in accordo quando manifesta di non volere “nessun simbolo politico”, quindi ne deriva che sia escluso quello del Pd, che lo ha sostenuto e continua a sostenerlo all’interno dell’amministrazione comunale” – inizia così la dura nota della segretaria del circolo PD Sora, Tiziana Tucci.

Prosegue la segretaria cittadina – “Desidero ricordare al sindaco Tersigni che, l’intesa sancita nell’estate del 2014 e concretizzato con l’ingresso in maggioranza del consigliere in quota Pd, Enzo Petricca, era stata inquadrata in un percorso politico comune. Un’esperienza amministrativa che, anche se inizialmente tra critiche ed indecisioni, era poi stata oggetto altresì di valutazioni positive da parte dello stesso partito e che intendeva proseguire con una nuova proposta per il rilancio della città. A questo punto,  la “scelta” intrapresa negli ultimi giorni dallo stesso sindaco Tersigni, ha di conseguenza delegittimato (egli stesso) ciò che il Partito Democratico di Sora aveva ratificato nell’assemblea quando è stato dato pieno sostegno all’amministrazione Tersigni. In caso contrario, qualora vi fosse stato un errore od una imprecisione nella dichiarazione del sindaco, il circolo locale del Partito Democratico di Sora, dovrebbe a breve essere interpellato e consultato dallo stesso sindaco e dalla sua maggioranza”. Questa la dichiarazione rilasciata dalla segretaria dem.

Le affermazioni rilasciate sia dal sindaco Tersigni che dalla segretaria Tucci, potrebbero rimettere in discussione diversi equilibri. Il Partito Democratico non vuole rinunciare al simbolo del partito per le prossime elezioni amministrative. Il che, alla luce del diktat imposto dallo stesso Tersigni, non fa che rimettere in discussione l’alleanza stessa con il Partito Democratico, stante la precisa intenzione dei vertici locali e provinciali del Pd di mantenere il simbolo del partito nella sempre più vicina consultazione elettorale.

Alla luce di quanto dichiarato dalla segretaria cittadina, potrebbe emergere l’ipotesi di sostenere altra candidatura alle prossime ormai imminenti amministrative? Magari una figura che sia in grado di integrare le diverse posizioni?

L’unico obiettivo del Partito Democratico di Sora è stato sempre e lo sarà in futuro, quello di rilanciare il nostro territorio del sorano, ormai da anni degradato, abbandonato, trascurato, per poter sviluppare insieme politiche di sviluppo che puntino alla riqualificazione del commercio e del settore terziario, il miglioramento della vivibilità urbana e la creazione di punti di aggregazione per i giovani, per la famiglie in disagio sociale e per le fasce deboli. La città  di Sora deve tornare ad essere, grazie all’impegno di tutti, il fulcro economico, sociale e culturale della nostra Provincia.

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...