CULTURA

SORA – IL TEATRO COME PONTE FRA GENERAZIONI

Un progetto per tutelare il patrimonio culturale e il dialetto della città. È quello messo in campo dall’Associazione Il Faro con la disponibilità di Mons. Antonazzo e grazie alla collaborazione con il Centro Minori San Luca. Attivo già da tempo, si chiama “Teatro & Company”, un laboratorio di comunicazione intergenerazionale con i linguaggi del teatro sociale e si svolge presso il Centro Minori San Luca.
L’idea è nata dalla fusione di due esigenze: creare opportunità significative per potenziare il ruolo fondamentale che le persone anziane hanno per il contesto sociale; creare, attraverso i linguaggi della comunicazione, vecchi e nuovi, un confronto intergenerazionale.

Il progetto si ispira al linguaggio del teatro, cogliendone le capacità di elaborazione delle emozioni, lo colora della moderna espressività dell’immagine elaborata, in un mix che crea la cornice per un percorso emozionale, in parte introspettivo. Il programma lavora per il miglioramento della partecipazione sociale attraverso un ponte tra generazioni, la memoria e l’esperienza che si connettono con il futuro e lo sviluppo. Punto focale di “Teatro & Company” è l’importanza del dialetto, della sua memoria, ma anche del suo futuro. Il linguaggio, l’espressività popolare, la mimica, uniti alle storie ed al ricordo dei personaggi della Sora che fu, compongono un bagaglio culturale denso di tradizioni che fa parte dell’intera città, che va conservato e tramandato. Si riparte dalla Sora divisa in rioni, da quei veri e propri luoghi simbolo di appartenenza e condivisione, dalla Sora popolata di mestieri, di artigiani, di soprannomi e citazioni che vogliono e devono rimanere indelebili e tutelati come un indiscutibile patrimonio.

RP


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso