Comunicati Stampa CRONACA

SORA – INAUGURATO IL MOSAICO DEDICATO A GIOVANNI XXIII

di Gianni Fabrizio

La città di Sora ha una nuova opera del locale Liceo Artistico “Antonio Valente”, grazie alla committenza del preside Luigi Gulia e alla immediata disponibilità di mons. Bruno Antonellis, preposto della chiesa di Santa Restituta. È stato inaugurato giovedì 22 dicembre il mosaico raffigurante san Giovanni XXIII realizzato dagli allievi della IV/B sotto la guida della professoressa Olga De Gasperis, responsabile del laboratorio di arti figurative e dei professori Fabio Landolfi e Luigi Safina, tutti incoraggiati dalla dirigente scolastica, preside Clelia Giona.

Il volto del Papa del Concilio è stato collocato a lato della tomba e del mosaico di mons. Giuseppe Piccirilli, originario di Alvito, ricostruttore e preposto della chiesa della Santa Patrona della città e della diocesi dopo la distruzione causata dal tragico terremoto del 13 gennaio 1915.

Giuseppe Piccirilli (1879-1938) e Angelo Giuseppe Roncalli (1881-1963) furono condiscepoli presso il Pontificio Seminario Romano. La loro amicizia fu più volte motivo di cara memoria per Roncalli che, divenuto pontefice, definì il suo antico compagno di studi “sacerdote santo, generoso e di grande saggezza”. Nel suo intervento di notazioni storiche, il preside Luigi Gulia ha sottolineato, infine, come nel mosaico i giovani autori, forse inconsapevolmente ma opportunamente, siano riusciti ad esprimere una certa affinità fisionomica tra Giovanni XXIII e papa Francesco, legati nella storia della Chiesa e del mondo contemporaneo da un singolare filo rosso di aggiornamento per una più vigorosa e dolce adesione allo spirito autentico del messaggio evangelico.

Prima del saluto di gratitudine rivolto dal parroco, mons. Bruno Antonellis, sono stati esposti i  nove elaborati grafici e pittorici che hanno costituito il percorso artistico dei giovani allievi per giungere, sapientemente orientati dalla professoressa Olga De Gasperis, alla sintesi grafica e cromatica del mosaico ottenuta con tessere di vetro opalescente. Maggiormente coinvolti in questo progetto sono stati gli studenti Debora D’Angelo, Flavia Gennaro, Alessandra Leva, Riccardo Rossini, Kristian Zaccardelli. Due di essi hanno illustrato la scheda tecnica dell’opera. È stato possibile ripercorrere l’iter del progetto artistico anche mediante un video che registra e documenta le varie fasi del lavoro.

Presenti alla cerimonia inaugurale tutti gli allievi e i docenti del benemerito Liceo Artistico “Antonio Valente”, a nome dei quali ha preso la parola la professoressa Vozza, vicaria della dirigente Giona impegnata fuori sede per motivi istituzionali. Parole di plauso, insieme con gli auguri per le prossime festività natalizie, ha rivolto il Sindaco di Sora, arch. Roberto De Donatis, che ha voluto sottolineare l’elevata qualità tecnica del percorso didattico e del mosaico realizzato. Dopo le preghiere di benedizione, mons. Bruno Antonellis ha ringraziato per la generosa posa in opera  il prof. Loreto Gliottone, titolare della omonima Ditta di Marmi  e l’impresa edile Franco Di Pede. Sinceri apprezzamenti sono stati espressi dalla dottoressa Serena Petricca, consigliere delegato all’istruzione, e dalla rappresentante dell’Ufficio Cultura, dottoressa Stefania Tersigni, accompagnata dalla dottoressa Silvia Rea.

Il Vescovo Gerardo Antonazzo, impegnato in altra sede della estesa diocesi, ha fatto pervenire la sua adesione e il suo paterno saluto augurale e di compiacimento.

Infine il preside Gulia ha confermato che gli elaborati grafici realizzati dagli studenti saranno esposti presso la Fondazione Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove già sono custodite le opere dei maggiori Maestri del Novecento ispirate alla figura e all’opera di papa Roncalli. Ciò sarà motivo di prestigio per i giovani e bravissimi allievi del locale Liceo Artistico “Antonio Valente”.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн