Notizie

SORA – LA CONFRATERNITA DELL’IMMACOLATA PROPONE DI INTITOLARE A DON BRUNO UNA PIAZZA O STRADA CITTADINA

Una proposta per ricordare don Bruno, da parte della confraternita dell’Immacolata, in una nota di Gianni Fabrizio

Con una lettera aperta, diffusa dal preside Sandro Rapini, indirizzata agli Enti, alle Associazioni, all’Amministrazione comunale e ai  cittadini interessati, il priore della Confraternita dell’ Immacolata Concezione detta “dei Poveri” con sede a Sora in Santa Restituta, Luigi Milano ha preso una iniziativa da condividere e promuovere.

Questo il testo della lettera: ”La Confraternita dell’Immacolata Concezione detta dei Poveri con sede nella Chiesa di Santa Restituta in Sora, considerate la grande statura morale e la profonda cultura di Don Bruno Antonellis, visto l’impegno profuso in più di cinquanta anni quale Parroco e Pastore di anime per la crescita etica, spirituale e sociale di tutti i cittadini di Sora e del territorio, preso atto del grande amore, della profonda stima e del sincero affetto che le persone hanno inteso manifestargli durante la sua vita, nella malattia e nei funerali del giorno 15 gennaio 2019 con la loro numerosissima partecipazione e presenza, intende costituire un Comitato finalizzato alla proposta, da sottoporre alla Amministrazione locale, di intitolare una strada o una piazza a Mons. Bruno Antonellis a perenne memoria dello stesso, quale esempio di uomo e prete per questa e per le generazioni future. I rappresentanti di Enti, Associazioni ed i cittadini interessati, sono invitati lunedì 4 febbraio alle ore 18.30 nella Sala Gioia della Chiesa di Santa Restituta, piazza Alberto La Rocca a Sora, per discutere la proposta”. 

Tante altre iniziative ne seguiranno. Sora, insomma, si mobilita per fare memoria di don Bruno e della sua testimonianza di uomo e di sacerdote al servizio di tutti.

Commenti

GARDEN Center Sora Job Board
loading...