CRONACA Notizie

SORA – LA GOSAF RECUPERA TRIBUTI PER 37mila EURO E NE CHIEDE AL COMUNE 83mila

Come si dice, la matematica non è un’opinione. Fatto sta che, nella delibera di Giunta del 21 Luglio scorso, il Comune di Sora ha autorizzato la compensazione dare/avere tra l’ente stesso e la Gosaf, la società che, con appositi contratti, è stata incaricata due anni fa dall’Amministrazione Tersigni, al recupero crediti di competenze municipali.

Come sono poi andate le cose è a tutti noto: l’amministratore delegato della Gosaf è stato arrestato, molti Comuni hanno rescisso il contratto con la società, perchè inadempiente, Sora – invece – ha mantenuto in piedi il rapporto e ha fatto anche di più se si considera che – come già denunciato settimane fa dalla opposizione consiliare – il nuovo Amministratore delegato della Gosaf è nientepopodimeno che il Presidente del Nucleo di Valutazione del Comune di Sora: cioè, controllore e controllato sono la stessa persona.

Tant’è, il Sindaco e i suoi non ci hanno visto niente di strano e adesso è il momento di aprire i cordoni della borsa: ebbene, come si evince della delibera – approvata dal Sindaco e dagli assessori Di Pucchio, Iaquone e Conte – la Gosaf ha recuperato tributi da cittadini per 36.852,92 euro, mentre il Comune, per il lavoro svolto, deve alla Gosaf 82.414,68 euro. “Un’operazione a rimessa” per dirla in forma dialettale, se solo si pensa che, nelle previsioni, la Gosaf  avrebbe dovuto recuperare  alcuni milioni di euro e, invece, ha racimolato pochi spicci; ma il lavoro sarà, come dire, ben pagato.

Il Comune, però, ha mosso delle contestazioni alla Gosaf  “per attività non realizzate o realizzate parzialmente” dalla stessa, per cui liquiderà alla società di recupero crediti solo 23.561,76 euro. “E io pago!”

Leggi la delibera_di_g.c._n._208_del_21.07.2015


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso