DISSERVIZI

SORA – LA STANGATA DEL CONSORZIO, IL CONTRIBUTO DELL’AVVOCATO

‘Sarebbe opportuno osservare quanto stabilito dalla Consulta con riferimento ad una Legge della Regione Calabria del 2003, che estendeva il contributo a prescindere dal beneficio fondiario:
-… Corte Costituzionale che, con la nota sentenza n. 188/2018, ne ha dichiarato l’illegittimità costituzionale proprio nella parte in cui prevedeva che il contributo consortile di bonifica fosse dovuto indipendentemente dal beneficio fondiario invece che in presenza del beneficio.
Lo scrive in un breve ma interessante post sociale l’avvocato Emanuele Forte. Il professionista di Arpino richiama quindi una decisione della Consulta che pare proprio applicabile anche alla vicenda che da settimane suscita proteste dei contribuenti, manifestazioni, dirette televisive ed altro. Un contributo giuridico con tanto di riferimento a leggi altrove emanate ma poi ‘bocciate’. Nella sostanza delle cose: non si dovrebbe pagare un servizio che non c’è. E ciò riguarda soprattutto coloro – e non sono affatto pochi – che dal Consorzio di Bonifica, quindi dalla Conca di Sora, non ricevono nulla in cambio delle salatissime bollette ‘compensadebiti’.

Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso